Le Iene Show, puntata del 27 aprile: nuove inchieste e servizi

0
88

Le Iene Show ritorna con nuovissime inchieste. Tra momenti ad alta tensione ci sarà spazio anche per gli immancabili scherzi. 

Questa sera, martedì 27 aprile, torna su Italia 1 l’appuntamento con Le Iene Show. Il programma targato Mediaset non smette mai di stupire.

Anche quest’oggi saranno previste inchieste succosissime che hanno l’obiettivo di mettere in luce alcune drammi sociali. Al timone ci saranno ovviamente Nicola Savino e Alessia Marcuzzi. A rendere il tutto ancora più dinamico ci saranno le voci della Gialappa’s Band. Scopiamo cosa ci aspetterà questa sera alle 21:20.

Le Iene Show: ecco tutto quello che c’è da sapere

La puntata inizia subito col botto. Tra i vari scherzi ci sarà quello organizzato a Gianni Sperti. L’uomo passerà un compleanno da dimenticare a causa delle scherzo organizzato da Sebastian Gazzarini. Tutti i complici organizzeranno finto incidente d’auto nel quale un passante fingerà di essersi fratturato una gamba. Lo scherzo non finisce qui perché l’uomo minaccerà di denunciare Sperti. C’è un però, ovvero che la vittima sarà disposta ad accantonare la denuncia se diventasse opinionista di Uomini e Donne.

Leggi anche -> Ylenia Carrisi, la confessione tremenda di Al Bano: “La fine di tutto”

A quel punto Sperti si troverà al telefono con la De Filippi, anche lei complice, che alla fine lo aiuterà smascherare lo scherzo. Sempre nella prima parte della serata ci sarà anche un grande ospite: Achille Lauro. Il cantante si esibirà in studio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nella seconda parte spazio alle inchieste. Gaetano Pecoraro parlerà dei presunti abusi in Vaticano. Denunce fatte dai “chierichetti del Papa” in base a fatti accaduti tra il 2010 e il 2012. Ci sarà un’intervista a Kamil Jarzembowski, il ragazzo è stato il primo a denunciare gli abusi e oggi parlerà del processo che vede coinvolti anche Don Gabriele Martinelli e Monsignor Enrico Radice. Entrambi sono stati rinviati a giudizio sia alla Giustizia Vaticana che a quella dello Stato italiano.

Il Don è accusato di aver obbligato il compagno di stanza di Jarzembowski a subire atti sessuali, mentre il secondo è accusato di averlo coperto. Sempre durante il servizio ci sarebbero nuove relazioni che farebbero luce sui fatti del 2013.

Leggi anche -> Zlatan Ibrahimovic indagato da Uefa e Fifa: rischia una squalifica di 3 anni

L’altra inchiesta vedrà come protagonista Giulio Golia. L’uomo parlerà della grave crisi del sistema cimiteriale di Roma. Pratiche lunghissime, depositi pieni e sepolture a rilento avrebbero mandato in tilt il sistema. Golia incontrerà anche il deputato del PD Andrea Romano che aveva lanciato un appello via Twitter.

Chi non potrà collegarsi in tempo potrà guardare il programma in streaming su Mediaset Play. Propria nella pagina del programma ci sarà anche la possibilità di rivedere il tutto on demand.