Ylenia Carrisi, la confessione tremenda di Al Bano: “La fine di tutto”

0
1752

Al Bano parla di Ylenia Carrisi e descrive un aspetto molto triste legato alla scomparsa della sua figlia primogenita, avvenuta anni fa.

Al Bano parla della figlia Ylenia Carrisi
Al Bano parla della figlia Ylenia Carrisi Foto dal web

Ylenia Carrisi, Al Bano torna a parlare della sua figlia scomparsa ormai quasi trent’anni fa. La ragazza sparì il 31 dicembre 1993 mentre si trovava a New Orleans, negli Stati Uniti, e proprio subito dopo avere sentito la famiglia che era in Italia.

Leggi anche –> Al Bano, chi è la figlia Romina Carrisi: dalla droga alla serenità

Ospite del programma di Rai 1 ‘Ciao Maschio‘ condotto da Nunzia De Girolamo, il cantante di Cellino San Marco rivela che questo evento gli ha sconvolto l’esistenza, come è comprensibile. Una cosa che lo ha portato a dubitare della vita di Dio.

“Ho messo in dubbio la mia fede, era come se sentissi di avere ricevuto una punizione implacabile”. Parole che nessuno si aspetterebbe da un fervido credente come Al Bano. La scomparsa di Ylenia Carrisi fu il più terribile e difficile degli eventi capitati all’artista nel corso degli anni ’90.

Lui stesso ammette: “In quel periodo mi accadde di tutto”. La sparizione della figlia gli suonò come una colpa da scontare e ricevuta in maniera ingiusta. “Ma in fondo anche Dio ha perso suo figlio, col tempo ho imparato ad accettare la cosa”. Parole rilasciate anche in altre occasioni passate.

Leggi anche –> Al Bano, la durissima protesta lascia tutti senza parole: “Ora basta”

Ylenia Carrisi, le speculazioni nel corso dei decenni

Qualche tempo fa il cantante avrebbe dichiarato che, per parlare della figlia Ylenia Carrisi all’interno della sua autobiografia, aveva dovuto ubriacarsi. Un’altra dichiarazione che testimonia lo sconfinato affetto provato da Al Bano è la seguente. “Vedevo me stesso in quella ragazzina e mi sentito orgoglioso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ed ancora più legato a lei”. Sul conto della ragazza sono state tante le speculazioni ed i falsi avvistamenti nel corso di questi quasi tre decenni di distanza dalla sua sparizione. C’è chi giura di averla vista in una clinica in Svizzera, chi in Venezuela, chi in un convento in Arizona e chi ancora in Asia.

Leggi anche –> Al Bano e Romina Power, la clamorosa novità dal prossimo autunno

Ci fu anche un serial killer che sostenne di averla ammazzata, con la confessione giunta a qualche mese di distanza dalla scomparsa. Invece il corpo ritrovato non apparteneva a Ylenia. La quale è sempre nei pensieri anche della mamma, Romina Power.