Marco Cecchinato, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

0
86

Carriera e curiosità su Marco Cecchinato, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto, cosa sapere su di lui.

(Shaun Botterill/Getty Images)

Nato a Palermo, classe 1992 e specialista della terra battuta, Marco Cecchinato è stato per un periodo che è andato a cavallo tra gli anni 2018 e 2019 il miglior tennista del nostro Paese, ottenendo alcuni risultati davvero prestigiosi. In particolare, nel 2018, realizza un’impresa riuscita a pochissimi nostri connazionali. Stiamo parlando del raggiungimento della semifinale del Roland Garros.

Leggi anche —> Jannik Sinner, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

Infatti, Marco Cecchinato battendo un atleta quotato come Novak Djokovic, attualmente numero uno al mondo, si è assicurato – terzo italiano nella storia – la semifinale di un torneo del Grande Slam. Prima di lui ci erano riusciti soltanto Corrado Barazzutti e Adriano Panatta, quattro decenni prima. L’anno dopo, ci è riuscito Matteo Berrettini con la semifinale disputata agli US Open 2019.

Leggi anche —> Lorenzo Musetti, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

I numeri di Marco Cecchinato, tennista italiano molto popolare

(Francois Nel/Getty Images)

Grazie a quella semifinale, scalò la classifica fino alla posizione numero 27 del ranking mondiale. Qualche mese dopo, il 25 febbraio 2019, raggiunse la posizione numero 16, la migliore da lui ottenuta soprattutto in anni in cui l’Italia doveva fare affidamento a Fabio Fognini, tennista altamente rappresentativo, ma le cui prestazioni passavano da grandi imprese a brutte figure. Marco Cecchinato, ex numero uno azzurro, in generale, viene da annate molto deludenti, in cui purtroppo non è riuscito a confermarsi sui livelli degli anni precedenti.

Attualmente, occupa comunque una posizione entro i primi 100 atleti a livello mondiale, dopo aver vissuto periodi difficili soprattutto lo scorso anno, quando è tornato a disputare tornei Challenger, e nella prima fase del 2021, con una sola vittoria nel circuito dei tornei ATP, arrivata a Cordoba. A fine aprile, invece, ben si comporta nell’ATP di Estoril in Portogallo. In tutto ha vinto tre finali del circuito ATP: nel 2018 a Umago, in Croazia, e a Budapest, nel 2019 a Buenos Aires. Nel palmares, una finale persa in Sardegna nel 2020 contro Laslo Djere.

Atp Barcellona