Il Pranzo è Servito al via su Rai 1: chi è il conduttore erede di Corrado

0
1047

Il Pranzo è Servito, storico quiz ideato da Corrado, sbarca nel primo pomeriggio di Rai 1. Ecco tutto quel che c’è da sapere al riguardo. 

Una delle trasmissioni più note e amate della storia della televisione italiana – Il Pranzo è Servito – sta per fare il grande ritorno su Rai1. La prima puntata della nuova edizione del quiz televisivo ideato da Corrado e Stefano Jurgens è prevista per lunedì 28 giugno alle ore 14, subito dopo l’edizione delle 13.30 del TG. Vediamo tutti i dettagli.

Il Pranzo è Servito dalla A alla Z

Alla conduzione del Il Pranzo è Servito ci sarà – udite udite – Flavio Insinna. Il quale, secondo fonti bene informate, ha “scippato” il posto a un altro pezzo da 90 di casa Rai come Fabio Fazio. Il volto di Che Tempo Che Fa aveva espresso lo scorso gennaio il desiderio di riproporre lo storico quiz, ma evidentemente i vertici della rete ammiraglia hanno deciso altrimenti.

Leggi anche –> Anticipazioni Verissimo, gli ospiti di sabato 1° maggio 

Per il volto de L’Eredità si tratta di una promozione a tutti gli effetti: dopo il grande successo del quiz della fascia preserale di Rai 1, e ad eccezione di alcuni speciali condotti nei pomeriggi, Insinna si misurerà per la prima volta con l’audience della fascia postprandiale.

Per il resto, secondo lo storico meccanismo, al gioco prenderanno parte due concorrenti che si misureranno in varie prove, tra cui domande classiche, prove pratiche e tre domande finali: l’obiettivo è quello di completare un tabellone che raffigura le principali pietanze tradizionali. Resta però da vedere se saranno introdotte variazioni sul tema (e quante).

Leggi anche –> Ilary Blasi, brutte notizie dall’Isola dei Famosi: cosa le sta succedendo? 

Onori ma anche oneri, dunque, per il nuovo timoniere del Pranzo è Servito, che divenne un format di tale successo da essere candidato per ben tre volte al Telegatto, vincendo il concorso nel 1985. La sfida è aperta.