Rajae Bezzaz, chi è: età, curiosità, FOTO e vita privata dell’inviata di Striscia

0
64

Rajae Bezzaz è diventata nota al pubblico italiano come inviata di Striscia la Notizia, scopriamo chi è: età, carriera e curiosità.

Il pubblico televisivo italiano identifica ormai Rajae Bezzaz come inviata di Striscia la Notizia. Entrata a far parte del programma di Antonio Ricci nel 2015, la ragazza marocchina è diventata una protagonista fissa della trasmissione e ormai è nel novero degli inviati di lungo corso. Tuttavia alcuni si ricorderanno che il suo debutto televisivo in Italia è avvenuto ben 4 anni prima quando ha preso parte all’undicesima edizione del Grande Fratello. Proprio la vetrina del reality le ha permesso di fare il salto in televisione e dare avvio ad una carriera nel mondo dello spettacolo che fino a quel momento non era decollata.

Nata a Tripoli (Libia) il 20 luglio del 1989, da padre e madre marocchini, Rajae si trasferisce con la famiglia in Italia nel 1998, ad appena 9 anni. A Bologna frequenta la scuola di Musica e Arti con il sogno di diventare un giorno un’attrice. Conclusi gli studi di recitazione, Rajae comincia ad affrontare provini nel 2007 e per un paio d’anni non riesce ad ottenere una parte, ma non dispera e continua ad inseguire il suo sogno.

Leggi anche ->Michael Schumacher, le ultime novità: la moglie finalmente dice si

Rajae Bezzaz: il Grande Fratello e la svolta

Nel 2010 ottiene la sua prima parte in Maschi contro Femmine di Fausto Brizzi, commedia molto amata in cui ha un ruolo da comprimaria. L’anno successivo arriva un ruolo in 5 (cinque) di Francesco Dominedò, ma soprattutto la partecipazione al Grande Fratello 11. Al termine del reality le verrà offerta una parte nella serie tv di Canale 5 S.P.A. e nel film AmeriQua.

Leggi anche ->Anticipazioni Verissimo, gli ospiti di sabato 1° maggio

Il 2015 è l’anno della svolta e del cambio carriera. Rajae trova lavoro prima a Radio Zeta Italiana, dove conduce il programma Il ruggito delle leonesse con Barbara Sala, e poi come inviata di Striscia. La sua simpatia e la capacità innata di condurre, le permettono di ottenere la riconferma per l’anno dopo sia a Radio Zeta Italiana che a Mediaset. Il suo talento è sotto gli occhi di tutti e l’anno successivo arriva anche il programma di Radio 102.5, Miseria e Nobiltà.