Alessia Marcuzzi “lunatica”: il messaggio con la citazione speciale

0
82

Alessia Marcuzzi omaggia il cantante Achille Lauro alludendo a una sua importante canzone sul proprio profilo Instagram. 

“Una notte a Pigalle❤️”: così scrive Alessia Marcuzzi nel suo ultimo post su Instagram, con un’immagine che riporta solo le seguenti parole: “Sì, ma tu sei così, così lunatica”. A cosa allude esattamente la famosa showgirl?

Le emozioni in musica di Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi in realtà sta semplicemente citando Marilù, il secondo singolo estratto da Lauro, il nuovo album di Achille Lauro disponibile dallo scorso 16 aprile. Il cantante lo ha presentato a sua colta con il seguente post: “Una poesia intima, intensa, senza tempo. La storia di MARILÚ. Un manifesto femminista. La storia della vita. Imparare cosa vuol dire crescere”.

Leggi anche –> Alessia Marcuzzi, la confessione più intima: “L’ho fatto solo con lui”

Di seguito il testo della canzone:

Per tua madre era un figlio di put*ana
Sì, per lei dovevi avere di più
E poi cosa vuol dire essere mamma
Adesso l’hai capito anche tu
Tua nonna e il suo maglione a righe e lana
Bambina sì, ma solo per un po’
E ti truccavi ma uscita di casa
Tirandoti la gonna un po’ più su.

Ma sei così
Sì, così libera
Un sogno, l’America
Sì, ma tu sei così, così lunatica
Che vuoi chi non merita, non merita
Ma sei così
Un’attrice comica
La bomba atomica
Sì ma tu sei così
In fiamme, sei Notre Dame
Alla Scala, l’opera
Una notte a Pigalle.

Per tuo padre eri piccola e impacciata
Ricordi, ti chiamava Marilù
Lui ti voleva sotto una campana
Ma hai sempre in fondo poi deciso tu
Per gli altri era solo un nome d’arte
E con chi giocare lo sceglievi tu
Quei giocattoli poi messi da parte
Perché il sesso poi non ti bastava più.

Ma sei così
Sì, così libera
Un sogno, l’America
Sì, ma tu sei così, così lunatica
Che vuoi chi non merita, non merita
Ma sei così
Un’attrice comica
La bomba atomica
Sì, ma tu sei così
In fiamme, sei Notre Dame
Alla Scala, l’opera
Una notte a Pigalle.

Una notte a Pigalle.

Lunatica, luna stanotte ti guarda
Sai ti vedo fragile di fuoco e sabbia
Nessuno ti appoggerà l’orecchio sulla pancia
Lui era proprio come ti diceva mamma
Cos’è la vita se non imparare a vivere la vita
Oh no no no se non imparare a vivere la vita
Mia Marilù, ora che hai imparato a vivere la vita
Oh no no no, no no.

Ma sei così
Sì, così libera
Un sogno, l’America
Sì, ma tu sei così, così lunatica
Che vuoi chi non merita, non merita
Ma sei così
Un’attrice comica
La bomba atomica
Sì, ma tu sei così
In fiamme, sei Notre Dame
Alla Scala, l’opera
Una notte a Pigalle.

Leggi anche –> Alessia Marcuzzi il messaggio d’amore è da brividi: “Un milione di baci”

Evidentemente Alessia Marcuzzi, con un po’ di sana autoironia, si riconosce molto nel personaggio evocato e descritto dalla canzone di Achille Lauro, nel bene e nel male. E i suoi fan e followers approvano…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi)