Conte, dopo lo Scudetto il futuro all’Inter: permanenza sempre in bilico

0
65

Ancora un successo incredibile per Antonio Conte, che ha conquistato l’ennesimo Scudetto della sua carriera: ora il futuro sarà all’Inter?

conte scudetto inter

Un vero e proprio condottiero, messo sempre al centro delle critiche e delle polemiche, ma Antonio Conte è sempre andato avanti proseguendo per la sua strada. Ora l’allenatore dell’Inter ha potuto sorridere e festeggiare, seppur da casa, l’ennesimo Scudetto vinto in carriera. Una cavalcata incredibile proprio dopo l’eliminazione cocente ai gironi di Champions League come ha svelato ai microfoni di Sky Sport: “I ragazzi si sono fidati ciecamente di ciò che ho proposto e della mia leadership”. Un balzo in avanti per l’Inter, che è riuscita a trionfare dopo tanti anni di dominio della Juventus.

Leggi anche –> Antonio Conte rimarrà all’Inter? La verità sul futuro del tecnico

Conte, futuro nuboloso dopo lo Scudetto

Anche l’amministratore delegato, Beppe Marotta, ha voluto spendere parole d’elogio per Antonio Conte: “Credo che sia meglio prendere un giocatore in meno e un allenatore bravo piuttosto che a un giocatore in più e un allenatore scarso”.  Poi ha aggiunto: “Spalletti è un ottimo allenatore, ma ho pensato subito a Conte all’Inter, Lo conosco da anni e lo consideravo come la persona giusta al posto giusto. Già a Torino avevamo vinto insieme 3 scudetti”.

Leggi anche –> Antonio Cassano distrugge Bobo Vieri e Ventola: interviene Adani

Per quanto riguarda il futuro dello stesso tecnico leccese ci sarà un colloquio con la dirigenza nerazzurra al termine della stagione. Dopo due anni di crescita esponenziale, la compagine milanese vuole tornare ad essere protagonista anche a livello internazionale dopo la finale di Europa League persa lo scorso anno. Infine, lo stesso Marotta ha concluso ai microfoni di Sky Sport:  “Come ha detto Antonio, parleremo più avanti del futuro. Ora parliamo di questo momento magico e godiamocelo. Sarebbe bello poter vincere anche l’anno prossimo lo scudetto per la seconda stella”.

Conte Inter