Coronavirus, Regno Unito: un solo morto nelle ultime 24 ore

0
30

Emergenza Coronavirus, Regno Unito da record: un solo morto nelle ultime 24 ore, il dato frutto della campagna vaccinale.

(Frank Augstein-WPA Pool/Getty Images)

La Gran Bretagna ha registrato solo un decesso da Covid e 1.649 casi oggi, con 50 milioni di vaccini distribuiti. Si tratta di un record, frutto di una campagna vaccinale molto intensa che va avanti da dicembre. 34,6 milioni di persone in tutto il Regno Unito hanno avuto almeno la prima dose. 15,4 milioni – ovvero il 30% di tutti gli adulti – sono completamente vaccinati.

Leggi anche –> Muore di Covid, 28enne in salute si spegne dopo un mese di ospedale

I capi del Dipartimento della Salute britannico devono ancora fornire i dati finali per l’intero Regno Unito, anche se un aggiornamento è previsto per questo pomeriggio. Comunque il dato appare abbastanza consolidato e rispecchia una tendenza che va avanti da diverso tempo. Il segretario di Stato per la sanità Matt Hancock ha salutato il risultato “enorme”.

Leggi anche –> L’annuncio del commissario Figliuolo: “Vaccinare tutti, al di là dell’età”

Record nel Regno Unito, un solo morto di Coronavirus: ecco le ragioni del risultato

(Colin McPherson/Getty Images)

Queste le sue parole oggi: “Questi vaccini stanno salvando vite e ci aiutano a tornare alla normalità. Grazie a tutti coloro che hanno svolto la loro parte nel nostro impegno nazionale”. L’appello è quello a continuare a rispondere alle chiamate per la campagna vaccinazioni. Quindi Hancock ha chiosato: “Voglio rendere omaggio a tutti coloro che sono coinvolti in questo enorme risultato: il NHS, le forze armate, i volontari, i consigli, gli scienziati e il pubblico britannico. Un enorme sforzo nazionale”.

Il premier britannico Boris Johnson ha detto ai giornalisti durante una visita a Hartlepool che i risultati della campagna di vaccinazione stavano “davvero iniziando a manifestarsi da un punto di vista epidemiologico”, poiché i casi sono rimasti bassi nonostante ulteriori regole siano state allentate il 12 aprile. Nonostante i risultati evidenti, in ogni caso, il governo non intende accelerare i piani di allentamento dei blocchi in Inghilterra. Il 17 maggio è previsto un prossimo importante step con nuovi allentamenti delle misure restrittive.