Festa dell’Inter, insulti al vip presente: “Hai una neonata a casa” FOTO

0
873

Alla Festa dell’Inter ha preso parte anche un personaggio molto noto. Finisce con lui che deve cancellare il suo post di gioia per le offese.

Festa dell'Inter
Festa dell’Inter foto dal web

Festa dell’Inter, c’è anche un vip tra la folla che ha fatto festa per le strade e le piazze di Milano. Un entusiasmo giustificabile, dal punto di vista sportivo. Ma assolutamente da condannare per quanto riguarda la situazione legata alla pandemia, che ogni giorno continua a fare centinaia e centinaia di vitte da più di un anno in Italia.

Leggi anche –> Inter, follia dei tifosi: assembramenti senza mascherine, sono in 30mila

La squadra allenata da Antonio Conte ha fatto suo il 19° tricolore della sua storia dopo 11 anni di distanza dall’ultimo trionfo. Ma chiunque altro avrebbe fatto quello che hanno fatto i tifosi nerazzurri, con la festa dell’Inter che si pensa abbia spinto oltre 30mila persone ad uscire di casa ed a non pensare minimamente a rispettare le norme anti virus.

Sono svariati i report che riferiscono di gente non intenzionata ad indossare una mascherina né a rispettare il distanziamento fisico. Da piazza Duomo sono arrivate numerose fotografie e video di gente ammassata e di assembramenti che andavano assolutamente evitati.

E tra queste persone ecco spuntare anche un vip. Si tratta di Filippo Magnini, che non ha voluto far mancare evidentemente la propria presenza alla festa dell’Inter per lo scudetto. Questo è costato però al nuotatore numerosi insulti a mezzo social, sotto ad una immagine da lui stesso caricata sul proprio profilo personale Instagram.

Leggi anche –> Antonio Conte rimarrà in panchina? La verità sul futuro del tecnico

Festa dell’Inter, insulti per Magnini presente in piazza Duomo: lui si giustifica

Followers e non hanno bersagliato Magnini accusandolo, nel migliore dei casi, di non dare il buon esempio. C’è chi gli dice che dovrebbe vergognarsi e chi gli ricorda che a casa ha una moglie ed una figlia di pochi mesi.

Leggi anche –> Bambina morta di Covid a 6 anni, i familiari: “Non aveva malattie”

Le autorità amministrative e sanitarie locali e nazionali temono già gli effetti nefasti che questo comportamento avvenuto a Milano potrà avere già nei prossimi giorni. Con il rischio di rivedere la Lombardia finire di nuovo in zona rossa. Critiche sono arrivate anche al sindaco Beppe Sala, tacciato di non essere stato capace di fronteggiare la situazione e di impedire la formazione degli assembramenti.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Intanto Magnini ha cancellato il suo post e ha bloccato la possibilità di lasciare commenti sotto ai suoi post. La sua spiegazione riporta che lui si trovava fuori casa e che era passato per caso in piazza Duomo, approfittando così della situazione per farsi una foto ricordo.

Festa dell'Inter Magnini insultato
Festa dell’Inter Magnini insultato Foto dal web