Lutto nel mondo della musica: Pierce Fulton è morto a 28 anni

0
1115

Si è spento a soli 28 anni Pierce Fulton, uno dei maggiori produttori di musica house e elettronica dell’ultimo decennio.

Il mondo della musica elettronica ha perso nei giorni scorsi uno dei suoi più talentuosi artisti emergenti. Pierce Fulton è morto lo scorso giovedì a soli 28 anni. La tragica notizia della scomparsa del Dj e produttore musicale è stata data dal fratello maggiore Griff, il quale spiega che la morte del fratello è collegata ad un periodo psicologicamente complicato: “E’ con la tristezza nel cuore che vi annuncio che Pierce è passato a miglior vita giovedì sera in seguito ad una tragica lotta con la salute mentale”.

Solo i più intimi sapevano che Pierce stava passando un periodo complicato dal punto di vista psicologico, dunque la notizia di un decesso in così giovane età ha preso molti alla sprovvista. L’annuncio del decesso è stato dato ieri pomeriggio e in queste ore le pagine social si sono riempite dei messaggi di condoglianze di chi lo conosceva, di chi aveva avuto il piacere di collaborare con lui e di chi semplicemente apprezzava la sua musica.

Leggi anche ->Tragico incidente, Luana muore risucchiata in un rullo: aveva solo 22 anni

Pierce Fulton è morto a 28 anni: il dolore per la sua scomparsa

Nato nel Vermont nel 1992, Pierce ha cominciato a fare musica sin da adolescente ed è emerso nel panorama della musica elettronica e house nel 2010, quando aveva appena 18 anni. Il suo primo successo globale è stato il singolo ‘Runaway‘, uscito nel 2014 e schizzato in testa alle classifiche di gradimento di tutto il mondo. Un successo che si è ripetuto nel 2018, quando la sua ‘Waiting for Tomorrow‘ – brano composto in feat con Garrix e Shinoda – è diventata una delle canzoni più ascoltate dell’anno.

Leggi anche ->Rita Di Giovacchino è morta per Covid, lutto nel giornalismo italiano

Per una serie di motivi Pierce è caduto in una grave depressione e alla fine ha deciso di compiere un gesto estremo. Per questo Griff Fulton nel suo messaggio aggiunge anche un appello a tutti: “Gli scorsi anni sono stati difficili per tutti quanti. Se tu o qualcuno che conosci state soffrendo, per favore prendi sul serio ciò che ti sta capitando, parlane con qualcuno e vai in cerca di aiuto”.