Roma, il club annuncia l’addio di Paulo Fonseca al termine della stagione

0
65

In un comunicato pubblicato sulle pagine social dell’AS Roma, si legge che Paulo Fonseca non sarà più il tecnico il prossimo anno.

Due anni caratterizzati da alti e bassi non hanno convinto la dirigenza della Roma a confermare Paulo Fonseca sulla panchina dei giallorossi. Il tecnico ha dimostrato di avere un’idea di calcio spettacolare e divertente, ma non è riuscito a dare continuità ai risultati nel corso della stagione ed ora la squadra si trova nella difficile posizione di doversi garantire un posto in Europa League.

In teoria la posizione in classifica della Roma (7a con 9 punti di distanza dalla Lazio e una partita in più) non permetterebbe la qualificazione alla competizione nemmeno attraverso la fase preliminare. Tuttavia un posto in Europa League è garantito alla vincitrice della finale di Coppa Italia. Dunque, trovandosi in finale due squadre che lottano per la Champions e che non possono più perdere la qualificazione in Europa, il settimo posto in questa stagione equivale al sesto.

Leggi anche ->Ubaldo Righetti, chi è: carriera, età, curiosità sull’ex calciatore

Paulo Fonseca non sarà più l’allenatore della Roma

Nonostante la possibilità di accedere ai preliminari di Europa League sia ancora viva per la Roma (anche se il Sassuolo è lontano solo 2 punti e sembra in migliore condizione), la dirigenza non è soddisfatta dell’andamento della stagione. Non è chiaro se la decisione sia stata presa di comune accordo o se sia stata la società a chiedere al tecnico di non proseguire, ma il prossimo anno Fonseca non sarà più l’allenatore della Roma.

Leggi anche ->Milan, testa al mercato: due grandi ex insidiano Pioli

Ad annunciare la separazione dall’allenatore è stata la stessa società tramite i canali social ufficiali. Su Twitter ad esempio si legge: “L’#ASRoma comunica che Paulo Fonseca lascerà il Club al termine della stagione”. Legato al post c’è anche il comunicato apparso sul sito ufficiale della squadra, in cui si legge: “A nome di tutti all’AS Roma, vorremmo ringraziare Paulo Fonseca per il duro lavoro e la leadership dimostrati durante questi due anni. Paulo ha guidato la squadra attraverso diverse sfide, incluse la pandemia da Covid e un cambio di proprietà, e lo ha fatto con generosità, correttezza e grande carattere. Gli auguriamo tutto il meglio per i suoi impegni futuri e siamo certi che rappresenterà un fantastico valore aggiunto ovunque andrà”.