Rocio Munoz Morales si confessa: la “mancanza” che ha dovuto colmare

0
609

Rocio Munoz Morales è sbarcata in libreria con un romanzo dal titolo “Un posto tutto mio”: ecco il retroscena. 

Rocio Munoz Morales si è fatta strada come attrice tra mille difficoltà, e a rendere tutto ancor più complicato ci si sono messe le malelingue per cui se ci è riuscita è anche e soprattutto grazie al suo attuale compagno Raoul Bova. Lei, però, ha dato concreta dimostrazione delle sue capacità artistiche, come ben sa chiunque l’abbia vista sulle scene. E il suo impegno si sta pian piano estendendo ad altri campi.

I nuovi impegni di Rocio Munoz Morales

Rocio Munoz Morales è appena sbarcata in libreria con il suo romanzo, dal titolo “Un posto tutto mio”. In una intervista concessa al settimanale Nuovo Tv, con una dolorosa  confessione, la Nostra ha raccontato com’è nato questo progetto.

“L’idea di questo romanzo nasce da un profondo bisogno di esprimermi- spiega Rocio Munoz Morales -. Quando è arrivato il primo lockdown, ho dovuto interrompere uno spettacolo teatrale. A casa mi sono accorta che mi mancava quella linfa vitale che mi ricaricava tutti i giorni”. Situazione che, ahinoi, tutti abbiamo più o meno conosciuto.

Leggi anche –> Rocio Munoz Morales e Raoul Bova: la crisi ormai è solo un ricordo

Così, quando ha capito che il Covid-19 le avrebbe impedito di dedicarsi al lavoro che ama, Rocio Munoz Morales ha deciso di immergersi nel mondo della letteratura e ha scritto il romanzo di cui sopra, con una protagonista, Camila, che “è una donna con una vitalità immensa, positiva e coraggiosa. E’ una persona vera, pura”.

Leggi anche –> Alberto Matano fa “ingelosire” Raoul Bova: cos’è successo con Rocío

Quanto ai suoi prossimi impegni televisivi, Rocio Munoz Morales non entra troppo nei dettagli ma annuncia fiduciosa: “Mi vedrete in ‘Giustizia per tutti’, in onda in autunno su Canale 5”. Stay tuned.