Fabrizio Corona contro Selvaggia Lucarelli: “Non ero consenziente”

0
880

Fabrizio Corona ha accusato la giornalista Selvaggia Lucarelli di averlo baciato senza il suo consenso. I due sono stati ascoltati dal giudice.

Mercoledì presso il tribunale di Milano si è svolta l’udienza per il processo di Fabrizio Corona contro Selvaggia Lucarelli, dove sono state ascoltate le due parti coinvolte nel caso di diffamazione.

Selvaggia Lucarelli nel 2018 aveva denunciato l’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona per dei post su Instagram e per alcune dichiarazioni che aveva rilasciato da ospite a “Non è l’arena” di Massimo Giletti, tra cui frasi denigratorie nei suoi confronti come: “Sono anni che vuole il mio corpo e io non glielo do“. Ieri le due parti sono state ascoltate dalla settima penale Daniela Clemente.

LEGGI ANCHE -> Selvaggia Lucarelli contro Fabrizio Corona: la gravissima accusa

 

Fabrizio Corona contro Selvaggia Lucarelli, di cosa è imputato

La situazione in tribunale si è mostrata subito molto difficile, con Fabrizio Corona richiamato per essere arrivato in ritardo e perché si rifiutava di indossare la mascherina. L’ex re dei paparazzi continuava a rispondere al giudice, tanto da essere richiamato e minacciato di venir cacciato dall’udienza. Selvaggia Lucarelli era presente con il suo legale Lorenzo Puglisi ed ha affermato di non aver avuto alcun rapporto confidenziale con Corona, che avrebbe vito in pochissime occasioni.

LEGGI ANCHE -> Selvaggia Lucarelli, durissimo attacco a Fedez: “Parla di Amazon”

Fabrizio Corona, ascoltato dopo la Lucarelli, invece sostiene che la giornalista abbia un'”attrazione sessuale” nei suoi confronti, della quale non ha presentato alcuna prova. Ha inoltre dichiarato che la giornalista ha commesso una violenza nei suoi confronti, baciandolo senza il suo consenso durante un programma televisivo del 2010. Selvaggia Lucarelli, incredula, ha rivelato che si trattava di una gag decisa con gli autori e che gli aveva chiesto il permesso. “L’accusa è ridicola e surreale e conferma il tentativo di Corona di screditarmi nella mia sfera sessuale, tema per cui è imputato e questa volta provvederò a denunciarlo per calunnia“, ha dichiarato.