domenica, Gennaio 29, 2023

Superlega, Milan e Juventus escluse dalla Champions per 2 anni

Il progetto Superlega non è svanito del tutto: e l’Uefa sta valutando la possibile esclusione da tutte le competizioni per Juventus e Milan come svelato dall’emittente ESPN.

Juventus Superlega

La Superlega al momento non si farà, ma ci sono ancora quattre big d’Europa, come Juventus, Milan, Real Madrid e Barcellona che non hanno dato ancora il loro addio in maniera ufficiale. E così come svelato dall’emittente ESPN c’è anche il rischio dell’esclusione dalle coppe europee per due anni. La UEFA potrebbe così decidere di bandire le quattro squadre che sono ancora all’interno del nuovo progetto. Finora l’organo europeo ha avuto contatti con gli altri club che hanno detto addio trovando l’intesa con Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham. Al momento anche l’Inter è vicinissima ad un nuovo accordo. Come svelato da ESPN la UEFA potrebbe pensare a sanzioni rifacendosi all’articolo 51 degli statuti, che non dà modo di prendere parte a nuovi eventi senza l’ok della confederazione continentale.

Leggi anche –> Figc, Norma anti Superlega: chi si iscrive è fuori dalla Serie A

Superlega, Juventus e Milan in conflitto con la UEFA

I quattro club, invece, potrebbe avvalersi di documenti in cui hanno chiesto l’ok per l’organizzazione della competizione. Le sanzioni disciplinari che la UEFA potrebbe mettere in atto entrerebbero in conflitto con la sentenza preliminare del tribunale di Madrid che non impedisce il lancio del progetto Superlega. Come svelato da ESPN, infine, il progetto Superlega verrebbe ufficialmente azzerato dalla rinuncia di 9 dei 12 club fondatori.

Leggi anche –> Arriva legge anti Superlega. Gravina: “C’è il termine per adeguarsi…”

Milan

Può interessarti anche