mercoledì, Febbraio 1, 2023

Lucia Ocone, ve la ricordate a Non è la Rai? Ecco com’era e cosa faceva

Lucia Ocone è una comica molto apprezzata e conosciuta dal grande pubblico, che ha iniziato la sua carriera con Non è la Rai. Ecco cosa faceva lì. 

Lucia Ocone è nata ai Castelli Romani, ad Albano Laziale, il 3 maggio 1974 ed è un’attrice comica molto apprezzata. Ha scoperto molto presto la sua passione per la recitazione ed ha frequentato un seminario di recitazione metodo Stanislavskij, tenuto da Francesca De Sapio.

L’esordio in televisione per Lucia Ocone è arrivato all’inizio degli anni Novanta, quando ha preso parte al conosciutissimo programma di Gianni Boncompagni “Non è la Rai“, dal quale sono emersi tantissimi nomi della televisione italiana. Oltre ad Ambra Angiolini e Antonella Elia, anche la Ocone è emerga grazie al programma, dove ha fatto emergere la sua comicità.

LEGGI ANCHE -> Cristian Garín: chi è l’avversario di Matteo Berrettini a Madrid

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lucia Ocone (@lucia_ocone)

Lucia Ocone, cos’ha fatto dopo Non è la Rai

Le ragazze di “Non è la Rai” si prendevano molto sul serio, ma non Lucia Ocone, che riusciva a far entusiasmare il pubblico e a divertire con i suoi sketch comici. Dopo il successo del programma di Gianni Boncompagni, ha partecipato anche allo spin-off estivo, “Bulli e pupe” e quando passò dalla Mediaset alla Rai, ha preso parte al programma satirico “Macao“.

LEGGI ANCHE -> Moglie Diego Abatantuono, chi è Giulia Begnotti: età, foto, carriera

Come comica Lucia Ocone ha lavorato anche con la Gialappa’s Band al fortunatissimo “Mai dire gol” e ha affiancato Simona Ventura quando era alla conduzione di “Quelli che il calcio“, dove propose per la prima volta la sua indimenticabile imitazione di Loretta Goggi. Ma la sua carriera non è solo comicità e televisione, perché l’attrice ha anche preso parte a diverse pellicole cinematografiche e a produzioni teatrali di successo.

Può interessarti anche