lunedì, Gennaio 30, 2023

Filippo Ganna, chi è: cosa sapere sul ciclista favorito al Giro

Carriera e curiosità su Filippo Ganna, chi è: cosa sapere sul ciclista favorito al Giro d’Italia nella tappa di esordio di oggi.

(Maja Hitij/Getty Images)

Classe 1996, professionista dal 2017 su strada e con un palmares incredibile su pista, Filippo Ganna – nato a Verbania – è uno dei nomi più noti del ciclismo internazionale da circa un anno e sicuramente è quello più amato nel panorama italiano. Da sempre residente a Vignone, sulle alture del Verbano, una ventina sono i suoi successi negli Allievi.

Leggi anche –> Baggio polemico: “Vedo colleghi fare i professori, ma non facevano tre palleggi…”

Nel 2013 debutta tra gli Juniores con la Castanese Verbania, raccogliendo sei successi, cinque dei quali a cronometro, specialità nella quale sin dagli esordi si dimostra praticamente imbattibile. Nel corso degli anni, migliora senza dubbio il suo score anche nelle gare in linea, oggi è uno dei velocisti più forti al mondo.

Leggi anche –> Grave lutto nel mondo dello sport: morta a 56 anni Monica Bandini

Cosa sapere su Filippo Ganna: carriera e curiosità

A partire dal 2016, quando ha solo 20 anni, inizia a raccogliere una serie incredibile di risultati su pista, nell’inseguimento sia individuale che a squadre. Ha finora vinto quattro volte l’oro, tutte a livello individuale, un argento e tre bronzi, questi ultimi tre nell’inseguimento a squadre. Ai mondiali su strada, a cronometro, si è guadagnato il terzo posto nel 2019 per poi vincere l’oro a Imola nel 2020. Numeri davvero incredibili e sicuramente migliorabili nei prossimi anni.

Passa professionista nel 2017 con la UAE Team Emirates, formazione World Tour emiratina, i primi successi arrivano nel 2019, compresi i Campionati italiani, Prova a cronometro. Nel 2020, oltre a vincere l’oro nella crono mondiale, si conferma campione italiano di specialità, quindi vince la crono di San Benedetto del Tronto alla Tirreno-Adriatico. Arriva poi la consacrazione al Giro d’Italia: quattro le tappe e arriva il 61esimo posto nella classifica generale. A inizio 2021 si conferma su grandi livelli.

Può interessarti anche