Silvio Berlusconi dimesso dal San Raffaele: “l’ex premier in forma”

0
109

Dopo la smentita delle sconcertanti voci che si sono diffuse ieri, Silvio Berlusconi dimesso dal San Raffaele: “l’ex premier in forma”.

(Ernesto S. Ruscio/Getty Images)

L’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è stato dimesso poco fa dal San Raffaele di Milano, dopo le voci infondate che si sono diffuse nella giornata di ieri sui social network. L’ex premier era ricoverato da martedì scorso per accertamenti legati al Long Covid. Già nelle scorse ore, la senatrice Licia Ronzulli aveva anticipato le dimissioni.

Leggi anche –> Silvio Berlusconi grave in ospedale, quali sono le sue condizioni oggi

Aveva anche sottolineato uscendo dal San Raffaele: “Non è tempo di coccodrilli, il presidente Berlusconi ci seppellirà”. Poco prima di lasciare l’ospedale San Raffaele, il leader di Forza Italia aveva avuto un incontro con il vicepresidente del Gruppo San Donato, Kamel Ghribi, il quale aveva rassicurato sulle condizioni.

Leggi anche –> Tajani smentisce: “Berlusconi non è morto”

La buona notizia per Silvio Berlusconi: dimesso dal San Raffaele, torna a casa

(Pier Marco Tacca/Getty Images)

Queste le parole di Ghribi: “Siamo davvero felici per il presidente Berlusconi. L’ho trovato forte e in forma”. Nella giornata di ieri, Antonio Tajani, uno dei leader di lungo corso di Forza Italia e fedelissimo del Cavaliere, si è trovato addirittura costretto a smentire con un tweet ufficiale le voci incontrollate sulle gravi condizioni di salute o addirittura della morte dell’ex premier. Questo il suo tweet: “Ho appena parlato con Berlusconi. A nome di tutta Forza Italia, gli ho fatto gli auguri di pronta guarigione”.

E dai deputati di Forza Italia, era arrivato “un grande abbraccio al Presidente Silvio Berlusconi. Lo aspettiamo con ansia nuovamente in campo al 100% e siamo certi che tornerà più cazzuto di prima. Forza Presidente”, aveva scritto infatti su Twitter Roberto Occhiuto, capogruppo di Forza Italia a Montecitorio. Anche il primario del San Raffaele, nonché amico e medico personale di Berlusconi, Alberto Zangrillo, aveva rassicurato ieri sulle condizioni di salute dell’ex premier.

Silvio Berlusconi