lunedì, Gennaio 30, 2023

Franco Battiato non aveva figli: la nipote Grazia unica erede

La morte di Franco Battiato, la vita privata del maestro della musica italiana: non aveva figli, la nipote Grazia unica erede.

(screenshot video)

La scomparsa di Franco Battiato, il compositore siciliano morto all’età di 76 anni, lascia un vuoto incolmabile nel mondo della canzone d’autore italiana. Ma il suo carattere schivo e riservato, la sua intenzione di non mettere mai la sua vita privata al centro del dibattito pubblico, hanno fatto sì che durante la malattia nulla emergesse sul suo quadro clinico.

Leggi anche –> Morto Franco Battiato, l’Italia piange la scomparsa del maestro

A proteggere il cantautore dalle voci incontrollate sul suo conto, ci hanno pensato in questi ultimi anni il fratello Michele e la nipote Grazia Cristina. Infatti, il maestro della musica italiana non si era mai sposato e non aveva mai avuto figli. La sua eredità – secondo quanto riportano fonti di informazione – sarà dunque della nipote, che lo ha appunto sostenuto insieme al suo papà.

Leggi anche –> Franco Battiato, chi era il cantautore italiano: carriera e vita privata

Grazia Cristina e il rapporto con lo zio Franco Battiato

franco battiato morto

Legatissimo alla madre Grazia, scomparsa nel 1994, di Franco Battiato e della sua vita privata conosciamo pochissimo. Il cantautore in una vecchia intervista confidò: “Diciamo che anime gemelle non ne ho avute… Ma amiche degne di questo nome, sì, e ogni tanto ce n’è qualcuna che viene a stare qui con me per cinque, dieci giorni. In camere completamente separate, però, per forza!”. E a Mario Luzzato Fegiz negò di praticare la castità: “Questo è stato il mio problema. Io ho una necessità di libertà, non potrei mai litigare per un dentifricio spostato”.

Tra le donne della sua vita, oltre alla madre Grazia, non può dunque non annoverarsi anche la nipote del cantautore, Grazia Cristina, che gli è stata vicina appunto negli anni, pur mantenendo davvero una grandissima riservatezza. La donna non ha seguito le orme dello zio e anzi pratica tutt’altro mestiere, essendo avvocato in uno studio legale associato. Anche la distanza è stata un peso: lo zio praticamente non ha mai voluto spostarsi da Milo, mentre la nipote vive a Milano e qui ha studiato giurisprudenza

Franco Battiato morto

Può interessarti anche