domenica, Gennaio 29, 2023

Franco Battiato, chi era il cantautore italiano: carriera e vita privata

Conosciamo meglio la storia di Franco Battiato, il compositore siciliano morto all’età di 76 anni: tutte le curiosità sul maestro

Franco Battiato

Francesco Battiato, conosciuto meglio come Franco Battiato, era nato ad Ionia in Sicilia il 23 marzo del 1945. All’età di 19 anni si trasferì a Milano per i primi contratti fino ad incidere il primo 45 giri nel 1965, ma subito disse addio ai suoi contratti firmati perché si rese conto che la musica commerciale non faceva per lui. Così attraversò una crisi personale avvicinandosi alla filosofia e della sperimentazione musicale. In Italia fu così il primo ad immettere nella musica rock il sintetizzatore. Così il suo nuovo disco intitolato “Fetus” riuscì a sconvolgere la musica italiana e riscosse tatno successo. I suoi testi furono studiati nel dettaglio con idee dell’esoterismo, teoretica filosofica, musica sufi e meditazione orientale. Cinquant’anni di carriera prima di arrivare ai primi acciacchi come una caduta sul palco prima dei 70 anni nel 2015. Tante le collaborazioni: da Claudio Baglioni ai CSI, da Enzo Avitabile a Pino Daniele, dai Bluvertigo a Tiziano Ferro, Celentano, Subsonica, Marta sui Tubi.

Franco Battiato, tutte le curiosità sul maestro siciliano

Franco era molto legato alla madre Grazia Battiato, che disse addio nel 1994. Della sua sfera personale si conosce molto poco visto che nel tempo libero si recava nell’eremo siciliano a Milo. Non ha mai avuto moglie o figli.  Per quanto riguarda la vita sentimentale, Franco Battiato non ha avuto moglie e non ha avuto figli.

Leggi anche –> Morto Franco Battiato, l’Italia piange la scomparsa del maestro

In una vecchia intervista ai microfoni di Tv Sorrisi e Canzoni aveva svelato: “All’età di 20 anni c’era ragazza che non mi dispiaceva. Una mattina sono uscito e ho comprato tre yogurt, li ho messi sul tavolo della cucina e sono andato a farmi una doccia. Torno e, non vedendo più gli yogurt, le ho chiesto dove fossero. La risposta: li ho mangiati. Le avrei tirato addosso una sedia. Io non potrei mai stare con qualcuno che mi dice: dove andiamo stasera? Ma tu pensa per te. Voglio dire: vuoi che stiamo insieme ogni tanto? Ok. Ma nulla di più”. La mattina del 18 maggio 2021 è venuto a mancare dopo una lunga malattia all’età di 76 anni con l’Italia intera che piange la sua scomparsa.

franco battiato morto

Può interessarti anche