mercoledì, Febbraio 1, 2023

ATP Lione: Sinner batte Karatsev: chi è il prossimo avversario

Si è appena concluso il match che vedeva Jannik Sinner opposto ad Aslan Karatsev: agli ottavi il prossimo avversario.

(Clive Brunskill/Getty Images)

Il sorteggio non è stato clemente in questo periodo con Jannik Sinner: l’azzurro infatti si è trovato a dover affrontare praticamente subito negli Internazionali di Roma un Rafa Nadal che non sembra intenzionato a cedere il passo. Eliminato a testa alta, questa settimana per lui l’appuntamento è con l’ATP in corso a Lione.

Leggi anche -> Jannik Sinner, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

Anche in questo caso, il sorteggio sapeva di un turno un po’ più avanzato di un sedicesimo di finale. Di fronte, infatti, il numero 18 al mondo si è trovato forse uno degli avversari più temibili in questo 2021, quell’Aslan Karatsev che ha scalato la classifica ATP in breve tempo e ora è alla posizione numero 25.

Leggi anche -> ATP Lione: Musetti batte Korda, chi è il prossimo avversario

Sinner batte Karatsev all’ATP di Lione: chi è il prossimo avversario

(DAVID GRAY/AFP via Getty Images)

La sfida era peraltro una vera e propria rivincita: Karatsev quest’anno ha dato filo da torcere a quasi tutti gli azzurri che ha affrontato. Battuto in finale a Belgrado da Matteo Berrettini, ha vinto gli altri cinque match disputati contro italiani, compreso il quarto di finale degli ATP di Dubai proprio contro Jannik Sinner. L’altoatesino ha anche regalato letteralmente un set nella partita di oggi. Infatti, il primo set, in appena mezz’ora, è stato chiuso sul punteggio di sei a zero.

Sinner non si è lasciato scoraggiare prima dal parziale e poi dalla pioggia: sei a tre è infatti finito il secondo set; nella prima parte del terzo set, ha poi iniziato a piovere. Alla ripresa del gioco, Sinner ha dimostrato una grandissima calma e molto sangue freddo, ottenendo la vittoria per sei a quattro e strappando il pass per gli ottavi di finale, dove affronterà il 25enne francese Arthur Rinderknech. Si tratta di un tennista che è il numero 125 al mondo, ma attenzione a non sottovalutare le oltre 100 posizioni in classifica di differenza.

Può interessarti anche