venerdì, Febbraio 3, 2023

Eurovision, la Francia accetta la sconfitta: la polemica sui Maneskin

L’Eurovision Song Contest 2021 si è concluso da poco con la vittoria dell’Italia. La Francia deve accettare la sconfitta e lasciare andare il caso Maneskin.

I Maneskin si sono aggiudicati la vittoria all’Eurovision Song Contest 2021 ma le polemiche dietro il loro trionfo ancora non si sono concluse. Le insinuazioni arrivano da chi, probabilmente, non è in grado di accettare la sconfitta, poiché il gruppo rock ha vinto grazie ai voti del pubblico.

I Maneskin si sono portati a casa la vittoria grazie ai voti del pubblico più che per merito delle giurie dei vari paesi. E’ stato pertanto il popolo europeo a proclamarli come vincitori e, forse è proprio per questo, che una nazione come la Francia non accetta la sconfitta. Il leader del gruppo rock, Damiano David, è stato accusato di aver fatto uso di stupefacenti durante la diretta della finale dell’Eurovision Song Contest, ma già durante la conferenza stampa aveva spiegato che si era semplicemente rotto un bicchiere e stava pulendo.

LEGGI ANCHE -> Giorgia Soleri, chi è la fidanzata di Damiano dei Maneskin: le curiosità

La Francia ritratta, nessun reclamo per la vittoria dei Maneskin

L’organizzazione dell’Eurovision ha confermato di aver trovato dei vetri rotti sotto al tavolo dove erano seduti i Maneskin e Damiano David, fiero della sua sincerità, si è offerto spontaneamente di sottoporsi ad un test anti-droga, non volendo che la loro vittoria sia marchiata da tali polemiche. La televisione francese sta continuando a mandare in onda polemiche diffamatorie e offensive, ma nelle scorse ore qualcosa sembra sia cambiato.

LEGGI ANCHE -> Amadeus e il no a Sanremo: “Troppo impegno, non posso farlo”

Delphine Ernotte, a capo di France Television, ha rilasciato delle dichiarazioni in attesa che Damiano David si sottoponga al test antidroga: “Qualunque sia il risultato del test, la Francia non ha intenzione di presentare un reclamo. Il voto a favore dell’Italia è molto chiaro. Non ha rubato la vittoria ed è questo ciò che conta. Senza un ricordo, la classifica può rimanere senza cambiamenti“. Dall’ammissione della Ernotte sembrerebbe quindi che la Francia voglia rinunciare alla sua polemica e ammettere la vittoria dei Maneskin all’Eurovision Song Contest 2021.

Può interessarti anche