venerdì, Febbraio 3, 2023

Lucrezia Lante della Rovere: chi è la figlia di Marina Ripa di Meana

Cosa sapere sull’attrice Lucrezia Lante della Rovere: chi è la figlia di Marina Ripa di Meana, la battaglia con Andrea Cardella.

(screenshot video)

Nata a Roma nel 1966, Lucrezia Lante della Rovere è figlia del duca Alessandro, scomparso a metà anni Novanta, e di Marina Ripa di Meana, nata Maria Elide Punturieri, stilista e scrittrice tra le figure nobiliari più amate dell’ultimo trentennio, scomparsa nel 2018. L’attrice è membro della famiglia ducale romana dei Lante Montefeltro della Rovere.

Leggi anche –> Andrea Cardella: chi è il figlio adottivo di Marina Ripa di Meana

Tra i suoi antenati, ci sono anche due papi, ovvero Sisto IV e Giulio II, quest’ultimo colui che che commissionò gli affreschi della cappella Sistina a Michelangelo Buonarroti. La sua carriera nel mondo dello spettacolo inizia come modella quando ha solo 15 anni, mentre a 20 debutta sul grande schermo con il film di Mario Monicelli, Speriamo che sia femmina.

Leggi anche –> The Office, morto a 55 anni un noto attore del cast FOTO

Chi è Lucrezia Lante della Rovere, attrice e figlia di Marina Ripa di Meana

Da quel momento in poi e per molti anni, è stata protagonista di molte pellicole di successo, tra cui Storia di ragazzi e di ragazze di Pupi Avati, La carbonara di Luigi Magni, Viola di mare di Donatella Maiorca. Alcuni film più recenti da lei interpretati sono SMS – Sotto mentite spoglie di Vincenzo Salemme e Benedetta follia di Carlo Verdone. Invece, a teatro la ritroviamo in alcuni ruoli importanti per registi del calibro di Pino Quartullo e Luca Barbareschi.

Protagonista anche della fiction italiana, ha interpretato tra le altre Orgoglio, Donna detective, Lo smemorato di Collegno, Tutti pazzi per amore e La strada di casa. Controversi sono i rapporti con il fratellastro Andrea Cardella, che riguardano soprattutto la memoria della madre Marina Ripa di Meana. Lucrezia Lante della Rovere è mamma di Ludovica e Vittoria, nate nel 1988 e figlie dell’attuale presidente del CONI, Giovanni Malagò. Ha avuto una lunga storia con Luca Barbareschi, quindi col pittore Marco Tirelli, il regista Gianpaolo Tescari e infine Il Fatto Quotidiano Emiliano Liuzzi, scomparso nel 2016.

Può interessarti anche