venerdì, Febbraio 3, 2023

Come fare le Boxer Braids (le trecce attaccate alla testa)

Le Boxer Braids sono un’acconciatura davvero comoda, senza rinunciare allo stile! Ecco come fare per realizzarle in totale autonomia.

boxer braids

Ispirate alle donne pugili che hanno bisogno di avere il viso libero dai capelli, soprattutto se molto lunghi, le Boxer Braids sono un’acconciatura davvero comoda soprattutto se siete persone sportive e avete bisogno di legarvi i capelli, ma siete stufi della solita coda di cavallo! Non sono semplicissime da realizzare, ma una volta compreso il procedimento potrete farle in totale autonomia, tutte le volte che volete. Ecco come fare per una pettinatura pratica ma assolutamente stilosa!

Boxer Braids: tutorial per farle da soli

Le trecce in generale sono molto più facili da realizzare quando i capelli non sono appena lavati, quindi il consiglio è quello di aspettare qualche giorno dal lavaggio per cimentarvi nelle Boxer Braids.  Innanzitutto dividete i capelli in due sezioni il più possibile uguali tra di loro. Una tenetela da parte, l’altra sarà la vostra prima treccia. Partite dalla zona della fronte e dividete ulteriormente una ciocca in tre sezioni più piccole relizzando una treccia Olandese.

Leggi anche–>Gel e semipermanente: quale scegliere e che differenza c’è

La treccia Olandese è la versione singola delle Boxer, con una sola treccia unica attaccata alla testa al centro. In questo caso dovrete semplicemente far passare la terza ciocca da sotto per intrecciarla con le altre due. Dal secondo intreccio iniziate piano piano e poco alla volta ad integrare altre ciocche di capelli a destra e a sinistra. Continuate fino a raggiungere l’intera lunghezza dei vostri capelli e fermate con un elastico. Ora passate all’altra sezione di capelli e fate la stessa identica cosa.

Leggi anche–>Mullet anni ’80: il taglio di capelli più di tendenza del 2021

Questo tipo di acconciatura è particolarmente adatto per capelli lunghi e dritti, se li avete scalati sarà tutto più complicato, ma non impossibile! Inoltre, se avete la frangetta molto lunga potete integrarla nelle trecce, ma se è molto corta, vi conviene lasciarla fuori. Le varianti di questa acconciatura sono veramente tante ed è un look versatile e comodo: potete sfoggiarlo sia con un abbigliamento sportivo e casual, sia più elegante e raffinato.

Può interessarti anche