Malattia Little Tony, cos’aveva e perché l’ha tenuta nascosta

0
927

La morte di Little Tony ha addolorato tutti gli italiani, anche perché il cantante combatteva un male segreto. Che cosa aveva e perché non l’ha mai rivelato?

L’Elvis nostrano con il cuore mattoLittle Tony è stato tra i cantanti più  amati dal nostro Paese e la sua morte, avvenuta improvvisamente (o almeno così pareva) il 27 maggio 2013, ha lasciato un dolore profondo, anche tra amici e colleghi cantanti come Adriano CelentanoBobby Solo Rosanna Fratello. Le sue canzoni sono comunque rimaste e sempre rimarranno nell’Olimpo della canzone italiana, da “Riderà” a “Cuore Matto“. Ma perché Little Tony ha tenuto nascosta la sua malattia?

Che malattia aveva Little Tony?

Come ha raccontato la figlia del cantante, Cristiana Ciacci, Antonio, questo il vero nome di Little Tony, il papà nascondeva un male segreto che lo ha logorato e, alla fine, ucciso. All’età di 72 anni ha lasciato la sua famiglia, i suoi amici e tutti i suoi numerosissimi fan. Secondo le dichiarazioni di Cristiana, Tony non ha mai rivelato la sua malattia per non dispiacere i fan e non farli preoccupare troppo.

Leggi anche–>Carolina Marconi, la tremenda notizia: “Ho un tumore” FOTO

Infatti, la mattia che lo ha ucciso è stato un cancro, diagnosticato proprio mentre Cristiana era alla sua quinta gravidanza. La notizia ha naturalmente devastato tutta la famiglia, ma Antonio ha cercato sempre di non mostrarsi debole agli occhi degli altri. Anche la mamma di Cristiana è morta dello stesso male, purtroppo, come ha ricordato in un’intervista da Mara Venier.

Leggi anche–>Cristiano Malgioglio e la lotta al cancro: è davvero un “miracolato”

Cristiana non ha avuto uninfanzia facile, come ha raccontato sempre da Mara Venier, è spesso stata affidata a bambinaie e raramente ha vissuto nella stessa casa dei suoi genitori che, a causa di continui tradimenti, litigavano spesso e hanno divorziato presto. Ma nonostante le difficoltà, tuttoggi Cristiana ricorda con tenerezza suo padre e il rapporto con aveva con lui, strappato alla vita e alla musica troppo presto.