Bambina morta, vomita all’improvviso poi avviene il dramma FOTO

0
715

Un dramma ha colpito una bambina morta di colpo. La piccina non aveva neppure 2 anni e questo triste evento è avvenuto senza preavviso.

bambina morta
Bambina morta Foto dal web

Una bambina morta improvvisamente nel giro di un giorno. Questo è quanto di triste avvenuto a Wodonga, una località dell’Australia, con la piccolissima vittima che si chiamava Isabella Lamont.

Leggi anche –> Stefania Sandrelli si blocca per la forte emozione in diretta: cosa è successo

La piccina aveva solamente 20 mesi e perse la vita in seguito ad un misterioso attacco di vomito e di tosse fortissima. Avvenne nell’ottobre del 2018 durante una festa di compleanno.

Dopo così tanto tempo di distanza da quel tragico episodio sono giunti i risultati ufficiali dell’autopsia. Il coroner ha riferito che la bambina morta aveva sofferto di un arresto cardiaco accompagnato da un gonfiore al cervello del quale non è stata scoperta la causa.

La bimba si chiamava Isabella e tossì improvvisamente per poi continuare per tutta la notte. Durante il party era rimasta stesa per tutto il tempo, poi in nottata, una volta a casa, è diventata violacea e molle, con un respiro estremamente affannato.

Leggi anche –> Totti ed Ilary, amore eterno: la dedica speciale per l’anniversario FOTO

Bambina morta, questa tragedia è ancora inspiegabile

Quando i soccorsi medici sono arrivati in casa, la bambina era svenuta. Una possibile spiegazione della comparsa della grossa lesione cerebrale potrebbe arrivare da un trauma cranico accidentale.

Leggi anche –> Tommaso Zorzi, beccato al parco con un bel ragazzo: lui è un vip FOTO

La madre, che è separata dal papà biologico della piccola vittima, si è lamentata per un processo che si è dilungato per oltre due anni e mezzo e pretende ora giustizia. La donna vuole delle risposte ma intanto non ci sono ancora delle certezze su quanto accaduto. Il dibattito in tribunale continuerà nel corso dell’anno.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Non si sa però chi imputare in questa tragedia. È possibile che Isabel si fosse fatta male da sola, magari giocando con degli amichetti. Ma il suo fragile fisico non è risultato abbastanza forte da proteggerla, nel caso.