mercoledì, Febbraio 1, 2023

Maddie McCann, gli inquirenti : “Nuove prove contro Brueckner”

La sparizione di Maddie McCann avvenne 18 anni fa ed ora gli investigatori affermano di essere vicini ad una possibile svolta.

Maddie McCann
Maddie McCann Foto dal web

Maddie McCann, giungono ulteriori prove riguardo a delle possibili responsabilità ai danni di Christian Brueckner. Si tratta del principale sospettato, come ormai noto da diverso tempo.

Leggi anche –> Totti ed Ilary, amore eterno: la dedica speciale per l’anniversario FOTO

Lui risulta attualmente detenuto in carcere in Germania con l’accusa di stupro ai danni di una turista statunitense avvenuto nel 2005. Allora la vittima aveva 72 anni.

Emerge il racconto di un uomo che sostiene di essersi ubriacato con lo stesso Brueckner, ed in seguito alla sbronza quest’ultimo gli avrebbe raccontato tutto quanto.

Non ci sono ancora prove a sufficienza per accusare formalmente il 44enne tedesco del rapimento e della sparizione di MaddieMcCann, che scomparve nel maggio del 2007 durante una vacanza con la famiglia in Portogallo, a Praia de Luz.

Allora la bimba aveva solamente 3 anni. Ci sono tanti “mezzi indizi” ma nessuna prova concreta. La polizia ha fatto sapere che in futuro condividerà gli elementi a disposizione con il sospettato e con il suo avvocato.

Leggi anche –> Alberto Matano da brividi: il conduttore svela il suo grande amore

Maddie McCann, emergono “prove circostanziali” a 18 anni dalla sparizione

Ma un portavoce delle forze dell’ordine conferma che ora sono emerse delle “prove circostanziali” rilevanti. Le autorità tedesche contano di potere incriminare Cristian Brueckner entro la fine dell’estate.

Leggi anche –> Tommaso Zorzi, beccato al parco con un bel ragazzo: lui è un vip FOTO

E ci sperano i genitori di Maddie McCann, che dopo anni ed anni di mistero ed anche di episodi controversi (c’è chi ha accusato addirittura loro per la sparizione della loro figlioletta) desiderano trovare una spiegazione finale per questo caso.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Difficile giungere ad un epilogo positivo, ma anche se la parola fine dovesse corrispondere con una esito drammatico, ci sarà la certezza di potere almeno pregare per Maddie ed omaggiarne la memoria come merita.

Proprio nel 2021 la bambina scomparsa avrebbe compiuto 18 anni. L’ipotesi è che Brueckner l’abbia rapita, violentata e poi uccisa sbarazzandosi del cadavere.

Foto dal web

Può interessarti anche