Uomo violenta figlia 15enne della compagna, la madre: “Lo ha provocato”

0
77

Il convivente di una donna violenta figlia ancora minorenne di lei, ma invece della denuncia segue qualcosa di orribile. E non è tutto.

Uomo violenta figlia della compagna
Uomo violenta figlia della compagna Foto dal web

Violenta figlia della sua convivente, con la giovanissima che ha solamente 15 anni. Lei ed altri due fratelli subivano continui maltrattamenti da parte del patrigno 29enne ed anche della madre 48enne.

Leggi anche –> Professoressa minaccia alunna: “Torna a scuola o ti rompo l’altra gamba”

Percosse ed insulti erano all’ordine del giorno e non manca anche questo stupro subito dalla adolescente. Ma la mamma di lei, invece di denunciare tutto, ha giustificato il proprio compagno incolpando sua figlia e dicendo che la colpa era tutta della ragazzina: “Lo ha provocato”.

Le indagini condotte dai carabinieri di Lucera e di Motta Montecorvino, in provincia di Foggia, hanno accertato la cattiva condotta della coppia, adesso sottoposta ad arresti domiciliari.

I due devono rispondere di maltrattamenti in famiglia in concorso, lesioni personali aggravate ed abusi carnali su minori. Non si sa se anche gli altri due figli della donna abbiano subito degli stupri.

Leggi anche –> Amadeus, I Soliti Ignoti: il parente misterioso lascia tutti senza parole

Violenta figlia della compagna, la madre era vista con terrore

I ragazzini presentavano lesioni compatibili con l’essere stati picchiati violentemente e risultano esserci almeno cinque episodi controversi da novembre 2020. I giovanissimi sono ora ospiti di una casa famiglia, con la madre che ha perso la podestà.

Leggi anche –> Ucciso da un fulmine, bambino centrato a 9 anni sul campo di calcio FOTO

L’inchiesta delle forze dell’ordine si è servita di intercettazioni e pedinamenti, oltre che della raccolta di informazioni da parte di alcuni testimoni. Dopo 6 mesi di indagine ecco infine arrivare la disposizione della Procura di Foggia, che ha disposto per la violenta coppia i domiciliari e l’allontanamento dei figli.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

C’è da dire che tutti loro hanno mostrato grande riluttanza nell’aiutare le autorità, in quanto spaventati dal clima di terrore instaurato dalla loro madre. Questa è una storia di violenza in famiglia spaventosa, che però non rappresenta un caso isolato.

Ci sono infatti svariate situazioni orribili come questa perpetrata da uno o da entrambi i genitori sui loro figli. E pensate a quelle che non verranno mai alla luce, per un motivo o per un altro.

Foto dal web