Aceto, il vostro alleato magico in casa: come usarlo

0
282

L’aceto ha mille risorse e usi diversi, soprattutto in casa. Ecco come sfruttare al meglio le sue proprietà sgrassanti naturali e non solo!

Sgrassante naturale, disinfettante, sbiancante, anti-odore: l’aceto è davvero il vostro migliore alleato per tutta la casa! Le sue proprietà sono molteplici ed è utile in tutte le aree della vostra casa, per moltissimi usi diversi ed è naturalmente tutto naturale: potrete dire addio a prodotti chimici e costosi che potrebbero essere dannosi per la vostra salute e per le superfici della casa. Ecco qualche consiglio per sfruttare al meglio questo incredibile prodotto naturale.

Aceto, come usarlo al meglio in tutta la casa

L’aceto è innanzitutto uno sgrassante naturale. È quindi ottimo per pulire vetri e specchi senza lasciare aloni sgradevoli: diluitelo sempre in acqua e passatelo con un panno umido, asciugando il tutto con carta di giornale. Con lo stesso principio, potete usarlo per lavare bicchiericristalli perché sgrasserà e laverà senza lasciare aloni e senza ingiallire.

Leggi anche–>Mal di testa, da oggi si cura con le cuffie: la scoperta

Potete anche pulire l’interno della moka, dove tende a formarsi molto calcare e dove rimangono residui di caffè molto grassi e oleosi: riempite il serbatoio con acqua e aceto e lascite agire per mezz’ora circa. Ricordate di lavare bene tutto prima di fare un caffè! Non solo sgrassante ma anche sbiancante: potete usare questo incredibile prodotto naturale anche per rendere i vostri capi più bianchi e splendenti. Mettete in ammollo i capi bianchi in una vaschetta con acqua e aceto e lasciate agire, i risultati vi stupiranno.

Leggi anche–>Cocktail con meno calorie: i drink da bere se sei a dieta

Molto utile anche per eliminare cattivi odori dalle superfici: riempite uno spruzzino con acqua e aceto e spruzzatelo su piastrelle, piani cottura o qualsiasi cosa vogliate pulire e che vi dà particolarmente noia per quanto riguarda gli odori. Stessa cosa vale per i pavimenti: potete aggiungere all’acqua che usate per lavare il pavimento, un po’ di aceto.