Cosce che sfregano d’estate? Ecco i rimedi più efficaci

0
190

Lo sfregamento delle cosce con l’arrivo della bella stagione può recare grandi disagi e sofferenze. Ecco quali sono i rimedi più efficaci. 

L’arrivo dell’estate significa Sole, mare, spiaggia, vacanze e relax ma per qualcuno significa dover fare i conti ancora una volta con un problema che può arrecare tanto disagio e sofferenza. Lo sfregamento delle cosce colpisce tantissime persone ogni anno, soprattutto d’estate, con il caldo e con vestiti e gonne senza calze: le condizioni perfette per lo sviluppo di un’irritazione da sfregamento. Ma a tutto c’è un rimedio! Allora ecco le soluzioni più efficaci per contrastare questo fastidio.

I migliori rimedi contro lo sfregamento delle cosce

I rimedi per questo problema, che può diventare una vera e propria tortura nei mesi più caldi, sono molti. Innanzitutto in commercio esistono prodotti specifici, venduti sottoforma di creme o stick antisfregamento che, se applicati poco prima di uscire di casa, possono prevenire la formazione di irritazioni. Ma se non volete acquistare prodotti chimici, vi sono rimedi totalemente naturali come l’olio di mandorla o di cocco che, con la loro consistenza grassa e burrosa fermeranno l’attrito e vi daranno sollievo.

Leggi anche–>Olio di cocco: benefici, poteri e come sfruttarli

Se non volete tuttavia ungere la vostra pelle con prodotto oliosi, una valida alternativa può essere l’uso del borotalco, applicato sulla zona prima di uscire in modo che, la polvere, non faccia fare attrito tra un coscia e l’altra. Il rischio di utilizzare questi metodi è che se dovete camminare a lungo, prima o poi la vostra pelle assorbirà il prodotto e il problema potrebbe ripresentarsi. Valutate di portarvi dietro una piccola quantità di prodotto per applicarlo nuovamente una volta che sarà andato via.

Leggi anche–>Crema solare: perché è il miglior rimedio antiage 

Potete anche acquistare delle fascette di stoffa da indossare a mo’ di giarrettiera, su entrambe le cosce, così che le due non faranno attrito tra di loro mentre camminate. La stessa cosa si può ottenere con short o pantaloncini da ciclista, indossati sotto la gonna.