Coronavirus 9 giugno: ancora poco più di 2mila nuovi casi

0
352

Emergenza Coronavirus oggi 9 giugno in Italia: ancora poco più di 2mila nuovi casi, tutti i dati e la situazione aggiornata.

(David Mareuil – Pool/Getty Images)

In Italia, il Coronavirus circola molto di meno e i numeri sono sempre in costante miglioramento: il dato più importante di questi giorni è il calo dei ricoveri, in particolare di quelli in terapia intensiva. In generale, la tendenza consolidata è quella che vede un bassissimo rapporto tra tamponi positivi e numero di tamponi complessivamente effettuati.

Leggi anche –> Green Pass, via dal 1° luglio per i viaggi in UE: come ottenerlo

L’Italia – ormai è un dato di fatto – è uno dei Paesi europei che sta attraversando il periodo migliore per quanto concerne l’emergenza Coronavirus, anche grazie all’apporto del piano vaccinale, che prosegue a gonfie vele. Come sempre partiamo dal dato riguardante i nuovi casi di contagio: ci sono 2.199 nuovi casi su 218.738 tamponi antigenici e molecolari.

Leggi anche –> Riaperture discoteche, il primo luglio la data: le novità con il green pass

Dati emergenza Coronavirus oggi 9 giugno in Italia: la situazione aggiornata

(Dan Kitwood/Getty Images)

In crescita rispetto a ieri il tasso di tamponi positivi sul totale di quelli effettuati: è esattamente all’1%, mentre ieri era allo 0,85%, in sostanza meno di un tampone ogni 100 effettuati risultava positivo al Coronavirus. Si trattava del dato più basso mai registrato e quello di oggi è comunque il secondo dato più basso. Scende nuovamente sotto quota 100 il numero di decessi: sono 77 nelle ultime 24 ore. Scende ancora il dato che riguarda gli attualmente positivi. Sono 8.912 i dimessi e guariti e 174.935 gli attualmente positivi, ovvero quasi 7mila in meno rispetto al giorno precedente.

La Campania resta oggi la Regione con il più alto dato riguardante gli attualmente positivi: sono ancora oltre 60mila. Scende ancora il numero di ricoverati nei reparti Covid: sono 5.043, con un calo di 330 in meno in 24 ore. Di questi, 661 vale a dire 27 in meno rispetto a ieri, sono ricoverati in terapia intensiva. Sono 24 i nuovi ingressi in terapia intensiva, mentre ieri erano stati appena 17. In ogni caso, questo dato conferma sia che il virus circola di meno, sia una forte contrazione dei casi più gravi. Quasi il 25% della popolazione italiana over 12 ha ricevuto anche la seconda dose vaccinale e le dosi di vaccino complessivamente somministrate sono quasi 40 milioni.