Morta Lucinda Riley, scrittrice da bestseller: aveva un cancro

0
817

Si è spenta a soli 55 anni Lucinda Riley, la nota scrittrice da bestseller è morta dopo una lunga malattia: aveva un cancro.

(screenshot video)

L’autrice irlandese di successo Lucinda Riley, nota per la serie Sette sorelle, è morta oggi dopo quattro anni di convivenza con il cancro. Aveva solo 55 anni e purtroppo ha perso la sua battaglia più importante. La comunità editoriale globale che ha lavorato con lei nell’ultimo decennio della sua carriera ha reso omaggio alla sua vita e al suo lavoro. Da 30 anni, scriveva libri in serie.

Leggi anche –> Alessandro Cavallo: grave lutto per il ballerino di ‘Amici’

La Riley è nata nel villaggio di Drumbeg, in Irlanda. Inizialmente ha iniziato a recitare prima di ammalarsi di un virus e poi ha preso a scrivere il suo primo libro a 23 anni, in seguito è stata assunta da un agente letterario. Così è diventata una celebre narratrice nota in tutto il mondo.

Leggi anche –> AstraZeneca, seconda dose Pfizer per gli under 60: la decisione

Il ricordo della scrittrice Lucinda Riley

Tanti sono i messaggi di cordoglio per la scomparsa di questa grande narratrice contemporanea. Jeremy Trevathan, m.d. della divisione editoria per adulti di Pan Macmillan, ha dichiarato: “È stato un privilegio immenso e molto raro lavorare con Lucinda. La narrativa popolare è spesso disprezzata, ma quando autori come Lucinda sfondano e colpiscono i loro lettori, è davvero la gioia di pubblicare. Lucinda aveva un’enorme capacità di divertimento, amicizia e amore e sono stato onorato di chiamarla amica”.

La famiglia di Riley ha dichiarato: “Agli amici e ai lettori di Lucinda in tutto il mondo, siamo così dispiaciuti di dover dire che Lucinda è morta pacificamente questa mattina, circondata dalla sua famiglia, che era così importante per lei. Ci rendiamo conto che questo sarà uno shock terribile per la maggior parte delle persone, che non saranno a conoscenza del fatto che Lucinda ha combattuto contro il cancro per quattro anni”.