Lisa Banes, l’attrice investita e uccisa da uno scooter elettrico

0
332

Un dramma ha colpito in queste ore il mondo di Hollywood: Lisa Banes, l’attrice investita e uccisa da uno scooter elettrico.

(Larry Busacca/Getty Images)

L’attrice di “L’amore bugiardo – Gone Girl” di David Fincher, Lisa Banes, è morta nelle scorse ore dopo essere stata investita in un incidente stradale nell’Upper West Side di New York più di una settimana fa, secondo il suo manager. “Siamo addolorati per la tragica e insensata scomparsa di Lisa”, ha detto David Williams a NBC News.

Leggi anche –> Il caso di Ryne Zahner, chi lo ha ucciso

Quindi ha ricordato: “Era una donna di grande spirito, gentilezza e generosità e dedita al suo lavoro, sia sul palco che davanti a una telecamera e ancora di più legata a sua moglie, alla famiglia e agli amici. Siamo stati fortunati ad averla avuta nelle nostre vite”. L’attrice ha subito un trauma cranico e non è stato in grado di riprendersi, ha detto ancora il suo manager.

Leggi anche –> Omicidio di Steven Galvin, la ricostruzione

Il dramma della morte violenta di Lisa Banes

L’attrice, che ha iniziato col teatro di Broadway ed è stata lanciata da Neil Simon, era in condizioni critiche al Mount Sinai Morningside Hospital dopo che una bicicletta o uno scooter elettrico ha attraversato un semaforo rosso e l’ha colpita vicino al Lincoln Center il 4 giugno. Quando gli agenti hanno risposto a un incidente in quel luogo, hanno scoperto una donna di 65 anni “con un grave trauma cranico” sulla carreggiata, secondo il dipartimento di polizia di New York.

“Il pilota non si è fermato ma ha continuato”, ha detto Williams dopo l’incidente. “Fortunatamente, era relativamente vicina all’ospedale ed è stata in grado di essere trasportata lì”, ha proseguito, ma invece Lisa Banes non si è più ripresa da quell’incidente. L’attrice era apparsa al fianco di Tom Cruise in “Cocktail” e tra gli altri aveva recitato al fianco di Kevin Costner. Decine sono invece le sue apparizioni in serie televisive di successo.