Denise Pipitone, parla Mariana: “Quella bimba la chiamano Denisa”

0
664

La vicenda di Denise Pipitone continua a mostrare aggiornamenti e situazioni controverse. Ora ecco le parole di una testimone.

Denise Pipitone
Denise Pipitone Foto dal web

Denise Pipitone è ancora al centro dei discorsi di “Storie Italiane”. La trasmissione di Rai 1, on onda tutte le mattine prima di “È sempre mezzogiorno” con Antonella Clerici, ha trattato più volte l’argomento in merito alla sparizione della bambina di Mazara del Vallo più di 16 anni fa.

Leggi anche –> Alessandro Matri, tremenda sorpresa: i ladri rubano un ricordo speciale

In particolar modo si batte la pista, dal punto di vista mediatico, aperta da Mariana, una ragazza rumena che afferma di conoscere chi fosse la donna che appariva in un video dell’ottobre 2004.

Accanto a questa donna c’era una bimba che mostrava molte somiglianze proprio con Denise Pipitone. Questo filmato venne girato da una guardia giurata che allertò anche la polizia. Avvenne tutto quanto a Milano un mese dopo la scomparsa di Denise in Sicilia.

Ma le forze dell’ordine intervennero troppo tardi e la stessa guardia giurata ha specificato più volte di essere impossibilitato ad intervenire. A “Storie Italiane” ecco una intervista a Mariana, che parlava di quella donna come di una certa Florina, che viveva in un campo rom in Francia, nonostante si trovasse a Milano con alcuni suoi membri della comunità.

Leggi anche –> Gigi D’Alessio, la Tatangelo è dimenticata: chi è la nuova fiamma

Denise Pipitone, la testimonianza di Mariana

Quest’ultima avrebbe avuto una figlia adottiva di nome Antonia, ma che in una chat privata in lingua rumena viene invece chiamata Denisa. E riguardo a quest’ultima non esisterebbe alcun certificato di adozione in patria.

Leggi anche –> Variante Delta, focolai anche in Italia: colpisce anche i vaccinati

Negli ultimi giorni poi Maria Angioni, ex pubblico ministero che aveva seguito il caso nelle sue battute iniziali, si era detta certa di sapere che Denise fosse viva, sposata e con una figlia. E sia lei che il marito sarebbero ignari della vera storia sorta nel 2004.

Ma Milo Infante, conduttore della trasmissione “Ore 14” su Rai 2, ha smentito la stessa Angioni dopo che la redazione del programma ha compiuto le verifiche del caso. La pm avrebbe contattato la stampa dopo avere ricevuto una segnalazione su un profilo Facebook di una ragazza tunisina, che però non può essere Denise.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Lo stesso Infante infatti svela che le due hanno 6 anni di differenza. E la segnalazione in questione sarebbe partita da “un noto spacciatore di notizie false”, come svelato dal conduttore tv.

Foto dal web