Christian Eriksen dimesso dall’ospedale dopo l’operazione

0
638

Il centrocampista danese dell’Inter Christian Eriksen dimesso dall’ospedale dopo l’operazione al cuore subita.

(Federico Gambarini – Pool/Getty Images)

Christian Eriksen è stato dimesso dall’ospedale dopo un’operazione “riuscita” per inserire un dispositivo per l’avviamento del cuore, vale a dire un defibrillatore sottocutaneo impiantabile. Lo si apprende in questi minuti. Il 29enne centrocampista danese ha subito un arresto cardiaco durante la sconfitta della sua squadra contro la Finlandia sabato scorso a Copenaghen.

Leggi anche –> L’annuncio choc: operazione per installare defibrillatore interno

Nella giornata di oggi, ha visitato i suoi compagni di squadra e adesso tornerà a casa dalla sua famiglia. “Grazie per l’enorme numero di saluti”, ha detto Eriksen in una nota. Poi ha aggiunto “È stato incredibile vedere e sentire il vostro calore. L’operazione è andata bene e io sto bene date anche le circostanze”. Il centrocampista dell’Inter ha rischiato la vita.

Leggi anche –> Eriksen sarà dimesso dall’ospedale: nuovi esami tra qualche settimana

malore eriksen danimarca

“È stato davvero bello rivedere i ragazzi dopo la fantastica partita che hanno giocato ieri sera. Non c’è bisogno di dire che lunedì contro la Russia farò il tifo per loro”, ha chiosato quindi. L’ex giocatore del Tottenham Eriksen, che ora è all’Inter, ha perso conoscenza poco prima dell’intervallo contro la Finlandia e aveva bisogno di essere rianimato con un defibrillatore. È stato dotato di un ICD – defibrillatore cardioverter impiantabile – che è “necessario a causa di disturbi del ritmo”, ha affermato in precedenza il medico della squadra danese Morten Boesen.

ICD è un piccolo dispositivo che viene posizionato sotto la pelle, collegato al cuore con “fili sottili” e “invia impulsi elettrici per regolare i ritmi cardiaci anormali”. La Danimarca giocherà l’ultima partita del gruppo B contro la Russia lunedì. Giovedì, giocatori e tifosi dalla Danimarca e dai loro avversari del Belgio hanno mostrato supporto per Eriksen durante un minuto di applauso emozionante al decimo minuto della partita. Nonostante la prestazione, la squadra danese ha perso due a uno col Belgio e ora con la Russia si gioca le residue speranze di passare agli ottavi.

Eriksen malore