Olanda – Macedonia del Nord: i Tulipani travolgono gli avversari – VIDEO

0
162

Il match di Euro 2021 tra Olanda e Macedonia del Nord: tabellino e highlights, come è finita la sfida di oggi pomeriggio ad Amsterdam.

(Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Sta entrando sempre più nel vivo la competizione del campionato europeo 2021 per nazionali: ieri l’Italia ha vinto di misura col Galles ed entrambe si sono qualificate dunque per gli ottavi. Peraltro, gli azzurri erano già qualificati, ma adesso si sono garantiti il primo posto nel girone. Alle 18, le due partite del gruppo C, una delle quali vedeva di fronte l’Olanda, già prima, e la Macedonia del Nord già eliminata.

Leggi anche –> Ucraina – Austria: ecco l’avversaria dell’Italia

Per la Macedonia del Nord, dunque, quella di questo pomeriggio era soprattutto una prova d’orgoglio. Quattro sono i precedenti tra le due formazioni in gare ufficiali, tutte alle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA. I primi due precedenti si sono conclusi con due pareggi, mentre negli ultimi due precedenti ha vinto due volte l’Olanda, in un caso con un perentorio quattro a zero.

Leggi anche –> Ucraina, Oleksandr Zinchenko: la moglie Vlada star dei social e della tv

Olanda – Macedonia del Nord, le due squadre in campo: azioni salienti e highlights

(Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Mentre dunque sull’altro terreno di gioco Ucraina e Austria si giocavano il secondo posto del girone e l’ottavo di finale contro l’Italia, ad Amsterdam la Macedonia del Nord puntava a non sfigurare e sicuramente il risultato finale è ben più duro di quella che è stata la realtà dei fatti. In avvio di partita, infatti, molta più Macedonia che Olanda: prima il gol annullato a Trickovski, quindi la traversa di Trajkovski danno l’illusione di una partita equilibrata.

Invece, a metà primo tempo, la sblocca Depay al suo secondo gol consecutivo con la maglia orange in questa competizione. Da quel punto in poi e per tutto il resto del primo tempo, è show degli olandesi: Dumfries spreca il raddoppio, poi anche De Ligt sciupa. Sale quindi in cattedra Wijnaldum, autore di una doppietta, con cui scavalca Kuyt e Van Basten e raggiunge van der Vaart nella classifica dei marcatori di tutti i tempi. C’è poi la traversa di Weghorst, ma la pratica è archiviata. Al minuto 68, momento intenso per Goran Pandev, che viene sostituito e lascia la Nazionale dopo 122 presenze e 38 gol. La Macedonia del Nord ci prova, ma il gol di Churlinov viene annullato per fuorigioco.

CLICCA QUI per vedere gli highlights della partita