Mugello: bambino di pochi mesi scomparso nei boschi, è allarme

0
622

Dramma nel Mugello: bambino di pochi mesi scomparso nei boschi, è allarme per la sua sorte, ricerche nella zona.

La mappa della zona dove è sparito il bambino

Proseguono freneticamente in questi minuti le ricerche che riguardano un bambino di nemmeno due anni. Come detto in precedenza, il piccolo è scomparso da qualche ora a Palazzuolo sul Senio, nel Mugello. In questo momento, le ricerche attive vengono portate avanti da diversi uomini facenti parte dell’Arma dei Carabinieri e dai Vigili del Fuoco, con l’ausilio del soccorso Alpino.

Leggi anche –> Variante Delta, nuovo focolaio in Italia: tanti i contagiati

Sono stati i genitori che vivono in una comunità in località Campanara, nella mattinata di oggi, a dare per primi l’allarme. La località dove è scomparso il piccolo si trova a 800 metri di altezza, vicino al confine con l’Emilia-Romagna. Si sta cercando di ricostruire cosa possa essere accaduto e ci si affida alle testimonianze dei genitori del piccolo.

Leggi anche –> Bambino scomparso, sparito da casa: “Al nostro risveglio non c’era più”

Bambino scomparso nel Mugello: ecco cosa sappiamo finora

ragazzo scomparso

Questi sostengono che lo avrebbero messo a letto e poi non lo avrebbero più trovato nella stanzetta dove riposava. Per tale ragione, non si pensa a un rapimento, ma molto più verosimilmente al fatto che il bambino di 21 mesi si sia allontanato autonomamente nella notte tra lunedì e martedì. Ovviamente, l’allontanamento di un bambino così piccolo sarebbe avvenuto nella più totale inconsapevolezza. La zona dove sorge il casolare è isolata e si raggiunge solo attraverso una strada sterrata.

Col passare dei minuti, la situazione si aggrava e si teme per il piccolo. Tutta l’area è circondata da boschi e questo dunque rende più complesse le ricerche. Immediatamente dopo la denuncia dei familiari, è stata attivata dalla prefettura la modalità specifica del piano di ricerca in questi casi di scomparsa. In questo momento, sono alcune decine gli uomini che setacciano le zone limitrofe con numerosi uomini e cani, mentre le ricerche proseguono anche con droni ed elicotteri.

Bambino scomparso in provincia di Firenze