Coronavirus 23 giugno: in Italia meno di 70mila positivi

0
257

Emergenza Coronavirus oggi 23 giugno in Italia: prosegue il calo costante dei positivi, sono adesso meno di 70 mila.

(Sirachai Arunrugstichai/Getty Images)

Italia tra due fuochi per quanto concerne il rischio contagio da Coronavirus, anche se per ora prevalgono sicuramente le buone notizie. e da un lato c’è lo spauracchio della variante Delta, che è arrivata anche nel nostro Paese, sebbene con pochi e circoscritti focolai, dall’altro in Italia il contagio da Coronavirus continua a retrocedere e i numeri continuano a essere molto più contenuti rispetto alla stragrande maggioranza dei Paesi europei.

Leggi anche –> Coronavirus, le mascherine mai più all’aperto: obbligatorie in altri luoghi

Stagionalità del virus, monitoraggio costante e vaccinazione di massa stanno contribuendo a questo risultato. Il 96,4% dei malati è in isolamento domiciliare e meno di uno ogni duecento sono in terapia intensiva. Andiamo con ordine: come sempre partiamo dal dato riguardante i nuovi casi di contagio. Ci sono 951 nuovi casi su 198.031 tamponi antigenici e molecolari.

Leggi anche –> AstraZeneca, Sileri svela: “Problemi di comunicazione”. Poi l’annuncio

Dati emergenza Coronavirus oggi 23 giugno in Italia: la situazione aggiornata

(Ian Forsyth/Getty Images)

Rrimane basso allo 0,48% il rapporto tra tamponi positivi e il totale di quelli effettuati. Si tratta del dato più basso di sempre: davanti solo lo 0,47% di sabato scorso e lo 0,43% di ieri martedì 23 giugno, il dato migliore di sempre. 30 i morti nelle ultime 24 ore, anche questo un dato molto basso. La media settimanale è di 28 decessi al giorno, in calo del 49%. Sono 5.455 i dimessi e guariti e 68.619 gli attualmente positivi, ovvero oltre 4mila in meno rispetto al giorno precedente. Cala ancora in maniera netta la quota dei positivi e siamo sotto la soglia dei 70mila.

Scende ancora il numero di ricoverati nei reparti Covid: sono 2.484, con un calo di 167 in meno in 24 ore. Di questi, 344 vale a dire 18 in meno rispetto a ieri, sono ricoverati in terapia intensiva. Sono solo 4 i nuovi ingressi in terapia intensiva nelle ultime 24 ore, il dato più basso di sempre, la media settimanale è di 10 ingressi al giorno, il 50% in meno rispetto a una settimana prima. Infine, si segnalano 1.000 casi in media al giorno, in calo del 34%. Avanza a gonfie vele la campagna vaccinale: oltre 47 milioni le dosi somministrate complessivamente.