Incidente stradale, orribile scoperta per le amiche di Pietro

0
456

Dei giovani stavano viaggiando insieme quando l’auto di uno di loro è rimasta coinvolta in un incidente stradale. La scoperta è drammatica.

Incidente stradale in provincia di Udine
Incidente stradale in provincia di Udine Foto dal web

Un drammatico incidente stradale ha causato la morte di un giovane. Lui si chiamava Pietro e ha perso la vita a soli 27 anni. Il ragazzo, che viveva a Tavagnacco, in provincia di Udine, stava viaggiando a bordo della sua auto di notte nella località di Nimis.

Leggi anche –> Attrice suicida, tragedia al teatro Bellini di Napoli: aveva 22 anni

Si tratta di un comune friulano situato sempre all’interno del territorio udinese. Erano l’una ed un quarto circa del 24 giugno 2021 appena scoccato, quando ha avuto luogo questo incidente stradale.

Ad accorgersi di tutto quanto accaduto è stato un altro automobilista, del tutto estraneo alla vicenda e che si è trovato a passare successivamente al drammatico episodio. Questi si è accorto della presenza del cadavere del 27enne, finito sull’asfalto dopo essere stato sbalzato fuori dall’auto della quale occupava il posto del conducente.

Il ragazzo stava viaggiando da solo. Per circostanze ancora tutte fa verificare, quest’ultimo ha perso il controllo del veicolo mentre stava percorrendo una curva. La vettura ha centrato un palo della luce collocato immediatamente all’esterno della carreggiata.

Leggi anche –> Miami, crolla un palazzo di 12 piani: è strage VIDEO

Incidente stradale, la tragica scoperta delle amiche

Il decesso del ragazzo sarebbe avvenuto sul colpo. Sono subito intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gemona, i carabinieri di stanza nella località di Cividale ed il personale medico del 118. Poco dopo sono sopraggiunte anche delle amiche, che accompagnavano la vittima ma che stavano viaggiando su di un’altra auto.

Leggi anche –> Bambino morto, aveva 2 anni: “Febbre improvvisa, stava benissimo”

Dopo avere notato l’improvvisa sparizione dei fanali dell’auto del giovane morto, le sue conoscenti sono tornate indietro. Poco dopo hanno raggiunto il luogo dell’improvviso incidente stradale, scoprendo la tragedia.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Anche loro hanno allertato il personale medico, che è arrivato appena possibile, impiegando pochissimi minuti. Ma qualsiasi tentativo di fare rinvenire il 27enne è risultato purtroppo del tutto vano. Quello di Nimis è l’ennesimo incidente che coinvolge e che recide una giovane vita. La media dei sinistri fatali a cadenza quotidiana è impressionante.

Foto dal web