Chiara Gualzetti trovata morta: ferite da coltello, si indaga per omicidio

0
649

Il dramma di Chiara Gualzetti trovata morta: ferite da coltello, si indaga per omicidio, tragedia a Valsamoggia vicino Bologna.

Chiara Gualzetti

Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche di una ragazza di appena 16 anni della quale non si avevano notizie da ieri e che era sparita da Valsamoggia, in provincia di Bologna. L’adolescente è stata purtroppo trovata morta e sul suo corpo ci sarebbero ferite da arma da taglio. Presenti sul corpo della ragazza anche altre lesioni.

Leggi anche –> Terrore all’asilo: nonno porta a casa la bambina sbagliata

Si indaga per questo per omicidio: il corpo di Chiara Gualzetti era in via Abbazia e adesso le indagini per capire cosa sia successo in queste ore sono aperte a ogni ipotesi. Sul luogo del drammatico ritrovamento, si trovano i militari dell’Arma dei carabinieri e il medico legale. Un fascicolo è stato aperto sia dalla Procura che da quella dei minorenni.

Leggi anche –> Morta a 15 anni di Covid: sperava di diventare un’avvocata

Morta Chiara Gualzetti: ipotesi omicidio, le ultime notizie

i Carabinieri indagano sul caso del bambino morto

Infatti, per ora si valutano tutte le piste, anche quella che porta alla possibilità che a compiere un delitto sia stato un coetaneo dell’adolescente. Nella mattinata di oggi, il sindaco di Valsamoggi, Daniele Ruscigno, aveva lanciato un appello attraverso la sua pagina Facebook perché chiunque potesse avere notizie della ragazza non si nascondesse. Anche il padre dell’adolescente si era mosso in prima persona per le ricerche. Immediatamente, in decine hanno risposto all’appello e si erano proposti come volontari.

“La prime ricerche hanno dato esito negativo e le autorità che hanno in gestione il caso stanno attivando la seconda fase di ricerca, coinvolgendo tutte le risorse operative, attraverso un coordinamento permanente in loco”, erano state le parole del primo cittadino, che per primo ha poi condiviso la tragica notizia arrivata solo pochi minuti fa. In tanti avevano rilanciato l’appello sia del padre di Chiara Gualzetti che del sindaco di Valsamoggia. Il padre Vincenzo, in particolare, aveva chiesto la disponibilità soprattutto di muoversi nell’area intorno al parco dell’Abbazia. Qui, poco fa, è stato trovato il corpo dell’adolescente.

ragazzo scomparso