Leo Messi, contratto scaduto col Barcellona: mezza Europa sogna

0
322

Una notizia che alimenta il calciomercato e riguarda Leo Messi, contratto scaduto col Barcellona: mezza Europa sogna.

(Agustin Marcarian – Pool/Getty Images)

Il 30 giugno – ovvero oggi – ufficialmente sarà l’ultimo giorno da giocatore del Barcellona nella vita di Lionel Messi. Con un accordo di proroga ancora non in vigore, Messi sarebbe un calciatore svincolato dal 1 luglio. Per quanto straziante possa sembrare, Lionel Messi non sarà più un giocatore del Barcellona domani, con l’attuale contratto dell’attaccante argentino in scadenza oggi.

Leggi anche –> Caduta al Tour de France: arrestata la tifosa responsabile dell’episodio

Dopo aver espresso pubblicamente il desiderio di lasciare il Barcellona la scorsa estate, Messi non ha ancora firmato un accordo con la squadra blaugrana, dove come noto milita da sempre. Messi aveva elencato una serie di ragioni dietro la sua volontà di trasferirsi dal Barcellona la scorsa estate. Tra queste, c’era la volontà di tornare a vincere in un top club.

Leggi anche –> Inghilterra – Germania, disfatta tedesca: tabellino e highlights del match

Contratto scaduto per Leo Messi: ma andrà mai via dal Barcellona?

(Buda Mendes/Getty Images)

Dal giorno in cui Messi ha espresso il desiderio di raccogliere un’altra sfida, grandi squadre europee del calibro di Manchester City e Paris Saint-Germain sono tra i migliori club ad aver mostrato interesse per il 34enne. Anche se le voci circolano da un po’, non si ritiene che Messi abbia avuto colloqui con nessun club in veste ufficiale. Ma questo indovinate perché? Perché è chiaro che Leo Messi, forse una delle ultime bandiere del calcio, non lascerà mai il Barcellona.

Sarebbe infatti già pronto un nuovo contratto biennale per il calciatore. Sebbene la maggior parte del contratto sia stata concordata, alcuni dettagli minori del contratto, tuttavia, devono essere concordati tra le due parti. Secondo quanto riportato su Sportsmail, il Barcellona è ansioso di ottenere la firma di Messi su un nuovo contratto, ma è probabile che le trattative richiedano più tempo del previsto, soprattutto considerando la partecipazione di Messi alla Copa America con l’Argentina. Gli arrivi di Sergio Aguero e Memphis Depay, intanto, hanno rafforzato l’unità offensiva del Barcellona, convincedno probabilmente l’argentino a restare. Resta l’ultimo nodo, quello economico: i blaugrana possono ancora permettersi quello stipendio stellare?