Wimbledon: Sonego batte Sousa, ecco il prossimo avversario

0
62

Primo turno di Wimbledon, Lorenzo Sonego batte Pedro Sousa: ecco il prossimo avversario dell’azzurro.

(Charlie Crowhurst/Getty Images for LTA)

Continua l’avanzata degli azzurri a Wimbledon: eliminati i talenti Jannik Sinner e Lorenzo Musetti, oltre a Stefano Travaglia, hanno passato il turno Filippo Fognini e Andreas Seppi, due tennisti molto esperti. Queste giornate sono travagliate, con continui ritardi nel programma giornaliero a causa del maltempo, ma comunque anche oggi ben tre italiani si sono finora qualificati per il secondo turno.

Leggi anche -> Quanto guadagna Jannik Sinner: premi, sponsor e compensi del tennista

Tra le sfide di oggi che si sono concluse, c’è quella tra Matteo Berrettini e l’esperto argentino Guido Pella, vinta dall’azzurro per tre set a uno, con l’ultimo set che è stato addirittura chiuso a zero. Ha strappato il pass per il terzo turno anche Gianluca Mager, che ha dovuto un po’ faticare, ma alla fine ha avuto la meglio contro l’argentino classe 1993, Juan Londero, numero 129 del ranking ATP.

Leggi anche -> Alice Petruccioli: chi è la fidanzata di Lorenzo Sonego

Lorenzo Sonego batte Pedro Sousa: chi è il prossimo avversario

(Henry Browne/Getty Images)

Dopo la sconfitta nella finale di Eastbourne contro Alex De Minaur, era atteso immediatamente alla rivincita Lorenzo Sonego, l’azzurro numero 27 al mondo, che sfidava il 33enne portoghese Pedro Sousa, numero 121 del ranking ATP e in passato anche in top cento. Per il lusitano, quest’anno un solo precedente contro un italiano: ha perso al Challenger di Marbella per mano di Alessandro Giannessi. Oggi contro Lorenzo Sonego non c’è stata storia.

L’azzurro infatti ha liquidato la pratica agevolmente, in un’ora e tre quarti di gioco: il primo set si è chiuso sul punteggio di sei a due, più tirato il secondo set, finito sette a cinque per il polpo torinese; senza storia infine il terzo set. Per Sonego un secco sei a zero in appena 18 minuti e una grande dimostrazione di forza. Nel secondo turno, un altro avversario che sembra alla sua portata: il colombiano Daniel Elahi Galan Riveros, che è numero 112 nella classifica ATP.