Wimbledon: Sonego batte Galan Riveros, ecco il prossimo avversario

0
221

Secondo turno di Wimbledon, Lorenzo Sonego batte Daniel Elahi Galan Riveros: ecco il prossimo avversario dell’azzurro.

(Charlie Crowhurst/Getty Images for LTA)

C’è un secondo azzurro qualificato per i 16esimi di finale di Wimbledon, il torneo su erba più noto e importante al mondo, facente parte del circuito del Grande Slam. Si tratta di Lorenzo Sonego, che si aggiunge a Fabio Fognini e Matteo Berrettini, qualificatisi in precedenza, sempre in attesa di scoprire se ce la farà anche il sanremese Gianluca Mager, in campo in questo momento.

Leggi anche -> Quanto guadagna Jannik Sinner: premi, sponsor e compensi del tennista

Andiamo con ordine: ieri ha passato il turno Fabio Fognini, che ha battuto abbastanza agevolmente l’agguerrito serbo Laslo Djere e ora si troverà davanti una sfida proibitiva contro il russo Andrej Rublev. Oggi nel primo pomeriggio, invece, è toccato a Matteo Berrettini battere Botic Van De Zandschulp, l’olandese che ha fatto vedere comunque delle buone cose.

Leggi anche -> Alice Petruccioli: chi è la fidanzata di Lorenzo Sonego

Lorenzo Sonego batte Daniel Elahi Galan Riveros: chi è il prossimo avversario

(Henry Browne/Getty Images)

Dopo la sconfitta nella finale di Eastbourne contro Alex De Minaur, Lorenzo Sonego, l’azzurro numero 27 al mondo, ieri ha battuto nel primo turno del torneo Pedro Sousa, mentre oggi ha un po’ faticato contro il colombiano Daniel Elahi Galan Riveros, classe 1996 e numero 112 del ranking mondiale ATP. Partenza choc per l’italiano, che si ritrova sotto quattro a zero, riesce a recuperare un break ma non basta, perché perde sei a quattro il primo parziale.

Secondo set coi valori in campo rovesciati e Sonego vince per sei a tre, prima di arrivare al terzo set lunghissimo: dura un’ora e finisce al tie-break, con l’azzurro che riesce a imporsi. Nel quarto set, praticamente il colombiano cede completamente: finisce sei a uno in una mezz’oretta di gioco, più o meno. Nel prossimo turno, per il polpo torinese un turno almeno sulla carta ancora abbastanza agevole: di fronte ci sarà James Duckworth, esperto australiano numero 91 al giorno.