Reazione a catena non va in onda, la decisione della Rai

0
8593

La decisione è arrivata nelle ultime ore per la programmazione Rai: Reazione a catena non è andato in onda, ecco il motivo ufficiale

Reazione a catena

Un cambio di programma per il palinsesto Rai. Oggi pomeriggio, 7 luglio 2021, su Rai1 c’è stato un cambio di programma con l’edizione speciale del TG1 per accompagnare il corteo funebre porterà il feretro di Raffaella Carrà alla camera ardente al Campidoglio a Roma. Ci sarà un lungo spazio dedicato alla diva italiana che è venuta a mancare nelle corse ore. In Campidoglio è stata allestita la camera ardente con la presenza di Gianluca Semprini e Roberta Capua, che saranno così in onda fino al TG1 delle 20.00. Così non ci sarà l’appuntamento con Reazione a Catena di Marco Liorni, che tornerà regolarmente a partire da giovedì 8 luglio.

Leggi anche –> Marco Liorni, confessione choc: “Nelle ultime settimane qualcosa è cambiato”

Leggi anche –> Barbara D’Urso “incastra” Matteo Salvini: la dichiarazione sugli omosessuali

Reazione a catena, il ricordo di Marco Liorni

Inizialmente ci sarà l’edizione straordinaria del TG1 che durerà un’oretta, precisamente dalle 16.40 fino alle 17.40. Estate in Diretta andrà in onda prima e dopo il corteo funebre: quindi dalle 15.30 alle 16:40: successivamente a partire dalle 17.40. Così ci sarà lo spostamento di Estate in Diretta che andrà in onda proprio al posto Reazione di Catena soltanto per una giornata particolare come quella di oggi. Inoltre, il conduttore Marco Liorni ha ricordato la Carrà con tanto affetto: “Lascia tanto: qui da noi in Rai lascia in eredità anche una cultura del lavoro della quale tutti in azienda hanno sempre raccontato”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Liorni (@marcoliorni)


Reazione a catena