Danimarca – Inghilterra: laser in faccia contro il portiere Schmeichel

0
746

Il portiere della Danimarca Kasper Schmeichel si è visto puntare una penna laser in faccia durante il rigore di Harry Kane.

(Laurence Griffiths/Getty Images)

Semifinale dell’europeo tra Danimarca e Inghilterra: siamo agli sgoccioli del primo tempo supplementare, i danesi soffrono, gli inglesi attaccano. Senza dubbio in quel momento il migliore in campo è Kasper Schmeichel, il portiere danese, che ha compiuto una serie di parate decisive. Sterling cade in area e l’arbitro concede un rigore che è anche eccessivo definire generoso, semplicemente è inesistente.

Leggi anche –> Euro 2020, Francia eliminata “per colpa dell’astinenza”

Sul dischetto si presenta Harry Kane, l’attaccante del Tottenham e uno dei più rappresentativi giocatori di questa nazionale. Kasper Schmeichel para pure questa, ma poi sulla ribattuta ecco arrivare il tap-in vincente di Kane che porta in vantaggio la sua squadra. La formazione danese, già arrivata molto sorprendentemente fino a questo punto, non è in grado di reagire e la partita di fatto finisce qui, con gli inglesi che devono solo gestire.

Leggi anche –> Calcio in lutto: morto l’allenatore Giuliano Zoratti, friulano doc

Il laser in faccia contro Kasper Schmeichel: ora interviene l’Uefa

(Laurence Griffiths/Getty Images)

Come se non bastasse il rigore regalato, c’è un altro dettaglio che emerge: Kasper Schmeichel si è visto puntare una penna laser in faccia mentre Harry Kane avanzava per tirare il rigore ai tempi supplementari nella semifinale di Euro 2020. Il dettaglio del laser puntato in faccia a Schmeichel non è passato inosservato, ma non solo: l’Uefa ha avviato un procedimento disciplinare contro l’Inghilterra per quanto accaduto durante la semifinale, una partita che fino a quel momento era in situazione di parità.

In totale, l’Uefa ha emesso tre accuse contro l’Inghilterra per il comportamento dei tifosi durante la semifinale. Riguardano l’uso di un laser, un disturbo durante l’inno nazionale prima del calcio d’inizio e l’accensione dei fuochi d’artificio. Il presentatore di ITV Mark Pougatch ha condannato le azioni dei tifosi dell’Inghilterra in questione dopo la partita. “Una cosa che abbiamo notato proprio quando Harry Kane ha preso il rigore e che è completamente inaccettabile e ridicolo… guarda, qualcuno ha una penna laser sugli spalti”, ha detto. Poi ha aggiunto: “Chiunque siano sono un idiota, lui o lei, e possiamo solo sperare che non abbia scoraggiato Kasper Schmeichel perché è stupido e non se lo merita”.