Marina Castangia, c’è una novità: la donna potrebbe essere viva

0
446

Novità in vista per il caso di Marina Castangia: la 60enne, originaria di Cabras, potrebbe essere viva. Le novità dell’ultim’ora

Marina-Castangia

Novità importanti per il caso di Marina Castangia, la donna scomparsa in Sardegna. La 60enne originaria di Cabras potrebbe essere viva visto che, secondo una fonte molto attendibile, nelle scorse settimane sarebbe stata avvistata in farmacia. Inoltre, così gli inquirenti hanno cercato di verificare se sono stati acquistati dei farmaci che lei usa quotidianamente. In questo modo anche la Procura ha lanciato un appello con farmacisti e medici per capire se abbia venduto o meno quei farmaci.

Leggi anche –> Denise Pipitone, svolta nell’inchiesta: tre ore di interrogatorio per Gaspare Ghaleb

Leggi anche –> Mauro Romano, lo sfogo della mamma: “Ditemi dove si trova”

Marina Castangia, da maggio perse le tracce

Ricostruendo la sua storia le sue tracce sono andate perse a maggio quando il figlio aveva  fatto denuncia. Inoltre, il suo compagno Antonino Demelas è stato indagato alla procura di Oristano per omicidio volontario visto come ‘un atto dovuto’ come aveva svelato il procuratore Ezio Domenico Basso il giorno del blitz del Ris. Ci saranno novità importanti nella puntata di mercoledì 7 luglio a ‘Chi l’ha visto?’. Lo stesso uomo ha rivelato di non essere affattoa conoscenza di sue notizie a partire dal 7 maggio. Qualche mese fa la donna si era già allontanata da casa per recarsi da alcune amiche dalle parti di Olbia. Ci sarebbero ancora punti oscuri per quanto riguarda il caso della donna scomparsa, come per esempio quello di non aver speso soldi dal suo conto da quattro mesi: una cosa impossibile come svelato dal fratello Antonio che continua a non darsi pace.

Marina-Castangia