Ex modella trovata impiccata 18 mesi dopo la morte del figlio

0
126

Ex modella glamour trovata impiccata 18 mesi dopo la morte del figlio adolescente in un incidente in bicicletta.

(Instagram)

Un’ex modella dal passato tormentato è stata trovata impiccata 18 mesi dopo che suo figlio adolescente è stato ucciso in un incidente in moto, secondo quanto emerso. Sam Rampling, 47 anni, ha avuto il cuore spezzato dalla morte della diciassettenne Denny nell’aprile 2019 e ha promesso che avrebbe visto suo figlio “presto”.

Leggi anche –> Sara Pedri, viene alla luce una tremenda verità: “Era un inferno”

La modella, diventata presentatrice televisiva, ha diretto lo show dedicato alle celebrità di Hollywood Tinseltown ed è arrivata seconda a Hell’s Kitchen. La donna, che in passato è stata con l’attore Michael Keaton, è stata scoperta morta nella sua casa di Malaga nel gennaio di quest’anno. Aveva iniziato a bere più frequentemente dopo la morte di suo figlio

Leggi anche –> Tino Lamparelli, un giovane italiano è morto in Vietnam

Il dramma di Sam Rampling, ex modella trovata impiccata

Sam Rampling, che aveva anche una figlia di 27 anni, ha anche detto che voleva “stare con suo figlio” e si sentiva “incapace di farcela”. Sua sorella Michelle Thompson ha detto: “Era stata una grande madre nel corso degli anni. Purtroppo due anni fa, Denny, quando aveva 17 anni, è stato coinvolto in un incidente in moto che gli è costato la vita. La tragedia ha colpito molto la famiglia, specialmente mia sorella Sam. Lei ha avuto una vita molto colorata. Era stata una modella glamour, aveva fatto un lavoro televisivo che sfortunatamente era svanito nel corso degli anni. Ha avuto molti alti e bassi nella sua carriera, alcuni dei quali l’avevano fatta sentire molto giù”.

“Anche se era divertente e amorevole, ci sono stati momenti bui che l’hanno lasciata depressa” – prosegue la sorella di Sam Rampling g- “Il suo dolore per lui è stato immenso. Beveva alcol, ma questo è diventato più frequente dopo la sua morte”. Michelle ha detto di aver visitato la tomba di Denny in ottobre con sua sorella in quello che sarebbe stato il suo 19esimo compleanno. In quell’occasione, avrebbe sentito la sorella pronunciare la frase “Ci vediamo presto”. L’inchiesta finora ha escluso altre ipotesi se non quella del suicidio per la morte dell’ex modella.