Uomini e Donne, Chiara Rabbi e la crisi con Davide Donadei

0
354

Chiara Rabbi ha scelto di parlare della crisi con il compagno Davide Donadei, affrontando finalmente i rumors sulla loro rottura.

Chiara Rabbi è stata protagonista negli scorsi mesi del dating show “Uomini e Donne“, dove ha conosciuto il compagno Davide Donadei. Sempre molto attiva sui social, la corteggiatrice condivide spesso con i suoi followers la sua quotidianità e aspetti della sua vita privata.

LEGGI ANCHE -> Uomini e Donne, l’amata dama ha il cancro: “Non può finire qui” FOTO

In molti hanno chiesto a Chiara Rabbi cosa fosse successo con il suo compagno, il tronista di “Uomini e DonneDavide Donadei. I due da quando si sono messi insieme sono stati inseparabili, ma nelle scorse ore la corteggiatrice è tornata a Roma da sola e ciò ha insospettito molto i suoi fans, che hanno pensato immediatamente ad una rottura tra i due. L’ex corteggiatrice, però, ha preso la parola su Instagram per smentire il rumor: “Sono tornata a Roma per mille motivi diversi, ma io e Davide stiamo ancora insieme e non ci siamo lasciati“.

LEGGI ANCHE -> Uomini e Donne, una coppia si rivede: “Mi ha sorpresa”

Chiara Rabbi infuriata contro le pesanti accuse degli haters

Chiara Rabbi, infatti, dopo un giorno trascorso nella Capitale, si è recata in Puglia dove si è ricongiunta con Davide Donadei. La coppia formata dall’ex tronista e dalla sua corteggiatrice è stata più volte criticata, anche senza motivo, come si è visto nelle scorse ore. La ex di “Uomini e Donne” è stata infatti accusata di farsi mantenere economicamente dal suo fidanzato, anche se in realtà i due lavorano duramente nel ristorante di proprietà di Donadei.

Che pesantezza, non parlate se non sapete“, così ha commentato Chiara Rabbi le critiche mosse nei suoi confronti dagli haters riguardo alla sua situazione finanziaria. I due giovani si sono conosciuti nello studio di Maria De Filippi, dove hanno formato un rapporto d’amicizia molto speciale con Matteo Ranieri, ex fidanzato e corteggiatore di Sophie Codegoni.