Coronavirus 19 luglio: giù i morti, ma sale il dato sui ricoveri

0
212

Emergenza Coronavirus oggi 19 luglio in Italia: giù i morti, ma sale il dato sui ricoveri, i dati e la situazione aggiornata.

(Charlotte Tattersall/Getty Images)

Sta purtroppo peggiorando la situazione per quanto concerne l’emergenza Coronavirus in Italia: se il dato sui decessi in questi giorni si sta fortunatamente stabilizzando al ribasso, con un numero di morti sostanzialmente simile a quello dello scorso anno di questo periodo, non si può dire la stessa cosa rispetto agli altri parametri. Andiamo con ordine e cerchiamo di fare il punto.

Leggi anche –> Lazio, casi triplicati in una settimana: “Vaccino prima delle vacanze”

Oggi si assesta ancora intorno al 97,1% il numero dei pazienti che sono in isolamento domiciliare, in quanto asintomatici e paucisintomatici, un dato percentualmente superiore rispetto a ieri. I casi gravi di ricoveri in terapia intensiva sono ancora poco più di uno ogni 300 circa ovvero allo 0,34% circa, ancora in riduzione rispetto a ieri. Ci sono nelle ultime 24 ore 2.072 nuovi casi su 89.089 tamponi antigenici e molecolari.

Leggi anche –> Neonato figlio di no vax positivo: intubato a soli 2 mesi

Dati emergenza Coronavirus oggi 19 luglio in Italia: la situazione aggiornata

(Mario Tama/Getty Images)

Sale oltre il 2% nelle ultime 24 ore il rapporto tra tamponi risultati positivi e totale di tamponi effettuati. Siamo infatti al 2,32%, mentre ieri era all’1,9%, ma ancora una volta pesa il fatto che siano pochi i tamponi domenicali. Sono 7 i decessi nelle ultime 24 ore e questo rappresenta un dato importante: la media settimanale è di 12, in calo del 20%. Lo scorso anno, nello stesso periodo di riferimento, era pressoché identica. Nelle ultime 24 ore, ci sono stati soltanto 651 dimessi o guariti mentre salgono a 47.525 gli attualmente positivi, con un aumento pari a 1.400 casi in più rispetto al giorno precedente.

Sale come detto il numero di ricoverati nei reparti Covid: sono 1.350, con un aumento di 58 ricoveri in 24 ore. Di questi, 162- sei in più rispetto a ieri – sono ricoverati in terapia intensiva. Sono 16 i nuovi ingressi in terapia intensiva nelle ultime 24 ore, la media settimanale è di 9 ingressi al giorno, in aumento del 29% in una settimana, ma comunque si parla di numeri molto bassi. Purtroppo continua a salire la media settimanale dei casi: sono 2.481, il 108% in più rispetto a sette giorni fa. In sostanza, sono raddoppiati i casi in una settimana. Non si ferma la campagna vaccinale: ormai oltre 27 milioni di italiani hanno completato il ciclo vaccinale. Molti purtroppo mancano ancora all’appello.