Whatsapp, la grande novità per le videochiamate

0
199

WhatsApp ora permette ai suoi utenti di scegliere quando partecipare ad una videochiamata di gruppo grazie a questa novità

Foto dal web

Whatsapp è ormai un’applicazione fondamentale per la vita di tutti. E’ diventato lo strumento principale di comunicazione tra la maggior parte delle persone.  Il social è più utilizzato e diffuso sia di Facebook che di Instagram, poiché si tratta di un’app di messaggistica istantanea che permette agli utilizzatori di messaggiare, chiamare o videochiamare chiunque in ogni parte del mondo e senza costi aggiuntivi. Proprio in merito alle videochiamate, è arrivato anche per Whatsapp l’aggiornamento che altri social avevano già anticipato. Finalmente anche con l’app verde sarà possibile decidere quando partecipare alle videochiamate di gruppo.  WhatsApp, infatti, ha lanciato le “Joinable Group Videocall“, vale a dire le videochiamate di gruppo alle quali possiamo partecipare anche in un secondo momento.

Whatsapp, novità videochiamate

L’utente decide, così, quando entrare senza doverlo fare quando comincia la videochiamata o desistere dal farlo. Per quanto riguarda il funzionamento, questa non è un’opzione da abilitare. Non serve fare qualcosa per avere la possibilità di accedere quando si vuole ad una videochiamata di gruppo. Il funzionamento è semplice: quando arriva una videochiamata e la ignoreremo o anche rifiuteremo, potremo ritrovarla nella lista delle chiamate. In tal caso, se la videochiamata sarà ancora in corso vedremo l’icona della telecamera, per le videochiamate, o della cornetta telefonica, per le chiamate solo audio, e partecipare occorrerà fare pigiare sull’icona per entrare in chiamata.

Leggi anche > Whatsapp, come sapere cosa scrivono senza leggere

Al momento le videochiamate di gruppo su Whatsapp hanno un numero massimo di partecipanti di 8. Non sembra esserci per ora interesse a trasformare l’app in uno strumento da lavoro.

Leggi anche > Whatsapp, come mandare messaggi invisibili

Le videochiamate non vengono, per ora, potenziate o migliorate con celerità. E’ una scelta strategica per lasciare lo strumento all’uso privato più che professionale.

WhatsApp Pink truffa
WhatsApp Foto dal web