Coronavirus 28 luglio: tornano a scendere morti e terapie intensive

0
48

Emergenza Coronavirus oggi 28 luglio in Italia: tornano a scendere morti e terapie intensive, i dati e la situazione aggiornata.

(Manuel Velasquez/Getty Images)

Giornata importante quella di oggi per l’Italia nella lotta al Coronavirus: se da un lato ancora una volta aumentano i nuovi casi, il dato sicuramente più importante riguarda la decrescita delle terapie intensive e non solo. Infatti, rispetto ai due giorni precedenti, torna sotto quota 20 il numero di decessi giornalieri nel nostro Paese. Una situazione che senza dubbio appare sotto controllo.

Leggi anche –> J-Ax contro Eric Clapton: “Ai suoi concerti non morirete solo di noia”

Oggi si assesta ancora intorno al 97,5% il numero dei pazienti che sono in isolamento domiciliare, in quanto asintomatici e paucisintomatici, un dato percentualmente superiore rispetto a ieri. I casi gravi di ricoveri in terapia intensiva sono oggi meno di uno ogni 300 circa ovvero allo 0,24% circa, in discesa rispetto a ieri. Ci sono nelle ultime 24 ore 5.696 nuovi casi su 248.472 tamponi antigenici e molecolari.

Leggi anche –> “Mascherina inutile, virus una influenza: manager no vax positivo muore

Dati emergenza Coronavirus oggi 28 luglio in Italia: la situazione aggiornata

(Patrick Smith / Getty Images)

Risale rispetto a ieri il tasso di positivi sul totale dei tamponi molecolari e antigenici. Siamo infatti al 2,3%, in salita rispetto all’1,8% fatto registrare nel giorno precedente. Sono 15 i decessi nelle ultime 24 ore, in discesa nuovamente rispetto al numero di nuovi decessi registrato ieri. La media settimanale è di 15 morti, in aumento del 36%. Nelle ultime 24 ore, ci sono stati soltanto 1.827 dimessi o guariti mentre salgono a 74.161 gli attualmente positivi, con un aumento pari a quasi 4mila casi in più rispetto al giorno precedente.

Sale come detto il numero di ricoverati nei reparti Covid: sono 1.868, con una crescita di ulteriori 68 ricoveri in 24 ore. Di questi, 183 –  6 in meno di ieri – sono ricoverati in terapia intensiva. Sono 9 i nuovi ingressi in terapia intensiva nelle ultime 24 ore, la media settimanale è di 14 ingressi al giorno, in aumento del 40% in una settimana, ma comunque si parla di numeri molto bassi al momento. Purtroppo continua a salire la media settimanale dei casi: sono 4.772, il 55% in più rispetto a sette giorni fa. Il dato conosce comunque un freno rispetto ai giorni scorsi. Non si ferma la campagna vaccinale: ormai andiamo verso le 70 milioni di dosi vaccinali.